Loading...
You are here:  Home  >  Accade oggi  >  Current Article

16 gennaio 1945: Hitler si trasferisce nel Führerbunker

By   /   16 Gennaio 2018  /   Commenti disabilitati su 16 gennaio 1945: Hitler si trasferisce nel Führerbunker

FührerbunkerHitler, insieme ad Eva Braun e alcuni membri del governo nazista, si trasferisce nel Führerbunker. Costruito sotto il giardino della Cancelleria del Reich a Berlino, era l’ultimo dei tredici quartieri generali del Führer da dove, durante la seconda guerra mondiale, impartiva gli ordini ai suoi generali. Il complesso di bunker venne edificato ad una profondità di circa 8 metri e con mura spesse 4 metri, in grado di resistere anche a pesanti bombardamenti. Il Führerbunker fu il luogo in cui Hitler si suicidò, non appena apprese che la capitale tedesca era sotto l’assedio dell’Armata Rossa.

    Print       Email

You might also like...

4 gennaio 2010: Muore Tsutomu Yamaguchi sopravvissuto alle atomiche di Hiroshima e Nagasaki

Read More →