Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Doom Patrol: Un pezzo alla volta

By   /   9 gennaio 2018  /   Commenti disabilitati su Doom Patrol: Un pezzo alla volta

doom1Vi avevo parlato del primo numero USA alla sua uscita. Adesso è il momento per i lettori italiani di immergersi nella follia della pattuglia del destino! Gerard Way, famoso per il suo percorso musicale con i “My chemical romance” è anche uno sceneggiatore di successo. Dopo il successo con la serie Dark Horse “Umbrella Academy” adesso è il turno di un altro gruppo di reietti dai poteri straordinari: la Doom Patrol! La Dc comics ha scelto di rilanciare varie serie con il marchio “Dc’s young animal” proprio con la supervisione di Way.

Doom Patrol è sempre stata una serie originale e lontanissima da tutti gli altri gruppi di eroi del fumetto USA. Se gli X-men si caratterizzano per essere dei reietti che in qualche modo finiscono per essere apprezzati e quantomeno considerati come eroi per i componenti della Doom Patrol non è cosi facile. Questa nuova incarnazione della Doom Patrol riprende quanto fatto in passato da Grant Morrison. Riprende atmosfere e personaggi di quella serie e li reinventa per il mercato odierno. doom3La protagonista della serie è Casey Brinke, giovane paramedica che, in maniera casuale e bizzarra, si ritrova invischiata nelle vicende di alcuni dei membri storici della Doom Patrol. Ad ogni pagina scopriamo qualcosa di nuovo, un personaggio, una situazione che va a creare un grande affresco che solo alla fine risulta chiaro al lettore. Non bisogna aspettarsi un fumetto “canonico” con i personaggi che vengono presentati e gestiti in maniera ordinata, qui tutto segue un ordine caotico, che sembra non aver senso ma che alla fine assume un significato chiaro. Anche i personaggi vengono introdotti in maniera poco ortodossa, basta leggere l’apparizione di Robotman nel primo numero direttamente da un taco!

Questo volume uno raccoglie i primi 6 albi della serie USA, ovvero la prima run della serie. Il lavoro fatto dalla RwLion è ottimo, un prodotto curato sotto tutti i punti di vista, con materiali ed ineccepibile dal punto di vista editoriale. Anche il rapporto prezzoqualità è ottimo; un bel brossurato di 176 pagine a colori al prezzo di 15,95 è semplicemente perfetto. Cosa dire di questa Doom Patrol? Divertente, intelligente e che riporta in auge una delle serie più strambe del fumetto USA. Un fumetto che è sempre stato nell’ombra rispetto ad altri “marchi” più mainstream ma che ha sempre appassionato i lettori di fumetti più smaliziati e amanti del bizzarro. doom2Gerard Way si dimostra sempre di più un ottimo sceneggiatore e in questa serie insieme ai disegni dallo stile pop di Nick Derington riesce a creare un mix fantastico ed originalissimo. Un fumetto che si riesce a leggere anche senza essere degli esperti della serie classica ma che per essere apprezzata al 100% andrebbe letta dopo le storie di Morrison. Se cercate un fumetto diverso e dal look folle questo è il volume che dovete andare a prendere in fumetteria. L’unico difetto? Dovrete attendere un pochino per leggere il secondo volume perché in USA è uscito da poco il numero 9.

Consigliatissimo!

Doom Patrol 1. Brossurato, Rw Lion. A colori, Pag. 176. Euro 15,95

di Ruffino Renato Umberto

    Print       Email

You might also like...

La guerra di Minkiaman

Read More →