Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Valerian: la città delle acque mobili

By   /   25 settembre 2017  /   Commenti disabilitati su Valerian: la città delle acque mobili

valerian1Con un tempismo perfetto arriva in edicola la collana dedicata al personaggio di Valerian. L’agente Valerian è il protagonista del film di fantascienza in programmazione in tutti i cinema d’Italia diretto da Luc Besson dal titolo “Valerian e la città dei mille pianeti”che è la trasposizione della serie a fumetti nata nel lontano 1968 in Francia sulla rivista Pilot dalla fantasia del duo di autori Christin-Mézières. In questo primo volume sono raccolte le prime due avventure del personaggio, datate 1968 e 1969 che vede Valerian e Laureline impegnanti in due avventure a spasso per il tempo e lo spazio. La prima storia, che da il nome al volume vede i due tornare nella New York del 1986. Una New York “futuristica” per il 1968 che è ormai completamente sommersa dall’acqua e terra di nessuno controllata da criminali. Nella seconda avventura dal titolo “L’impero dei mille pianeti” l’atmosfera è più spaziale e richiama ad opere come Flash Gordon. Proprio questa è la storia che ha ispirato il  film attualmente al cinema.

Questo fumetto è un piccolo classico della BD francese e un caposaldo della fantascienza a fumetti. La serie si è conclusa in Francia con il cartonato numero 22 pubblicato nel Settembre del 2013. Le avventure di Valerian sono state interamente scritte e disegnate da Pierre Christin e Jean-Claude Mézières. La proposta in edicola, allegata alla “Gazzetta dello sport”, sarà composta da 11 volumi con due storie per ogni albo. Gli albi proposti in edicola sono brossurati con alette laterali a colori. Il formato è 26×18, quindi un formato Comics USA leggermente più “largo”. In Francia i volumi sono proposti in formato cartonato di grande formato, questa “riduzione” penalizza leggermente la leggibilità, soprattuto nelle tavole (ce ne sono parecchie) dove si viene sommersi dal testo.

valerian2Sicuramente sulla grande quantità di testo presente bisogna considerare anche l’epoca in cui è stato realizzato il fuemetto, rispetto alle produzioni odierne si utilizzava di più la voce fuori campo e le didascalie. Comunque un formato più grande oltre a migliorare la leggibilità del fumetto avrebbe valorizzato in maniera decisa anche i disegni. Lo stile di Mézières in questa prima raccolta ricorda molto altri classici del fumetto francese, ad esempio Morris e Goscinny. Il prezzo degli albi, di 9.99 euro, è oggettivamente alto rispetto alla media di altri prodotti simili. Ovviamente non è corretto fare paragoni con altre iniziative editoriali che coinvolgono personaggi di altra caratura e fama maggiore. Gli extra sono ridotti all’osso. Quattro pagine alla fine di ogni avventura con alcuni focus sui personaggi e autori.

Valerian è un ottimo fumetto di fantascienza, di nicchia, perché in Italia non è mia stato degnato della considerazione che meritava, quindi speriamo che questa iniziativa serva almeno a far conoscere un personaggio e degli autori di altissimo livello del fumetto francese. Un’iniziativa editoriale che avrebbe meritato una maggiore cura nei dettagli, un formato più grande, magari cartonato, che ne avrebbe giustificato un prezzo oggettivamente alto. Per chi non possiede la serie è un modo semplice di reperire tutte le avventure di Valerian in edicola.

Di Ruffino Renato Umberto

    Print       Email

You might also like...

Sky2

Sky Violation 1

Read More →