Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Current Article

Angela Merkel Cancelliera per la quarta volta

By   /   25 settembre 2017  /   Commenti disabilitati su Angela Merkel Cancelliera per la quarta volta

Angela Merkel elezioni 2017Vittoria scontata ma amara, quella che ha consacrato Angela Merkel per il quarto mandato consecutivo Cancelliera, a capo del governo tedesco, rendendola la leader più forte e longeva d’Europa.

La CDU (33%) e la SDP (circa 21%), i partiti classici, hanno perso consensi, mentre sono avanzati i liberali (FDP – 10,7%), i verdi (Greens – 8,9%) e, soprattutto, il partito di estrema destra AfD (Alternativa per la Germania), con il 13% dei voti. Gli altri partiti si sono mantenuti più a meno sulle stesse posizioni.

Ma il nuovo governo Merkel sarà meno stabile, poiché, con il rifiuto di Martin Schulz (SDP) di rinnovare la coalizione di governo, i risultati non consentono che una coalizione, già battezzata “Giamaica” per le colorazioni politiche dei partiti (nero, giallo e verde), in cui conviveranno anime diverse e contrastanti su tematiche relative a tasse, energia, migranti e Unione Europea. Una pro Europa, i Verdi, di Katrin Goering-Eckardt, e l’altra, la FDP di Christian Lindner, decisamente dura e contraria alla politica finora attuata dall’Unione Europea.

Al di là della formazione del governo e delle difficoltà oggettive, resta significativo il fatto che la vittoria della Destra rappresenta un voto di protesta contro la politica dell’accoglienza della Merkel e segna il fallimento della grande coalizione (CDU e SPD), soprattutto in politica interna e lotta alle disuguaglianze.

Infatti, anche se l’economia tedesca è in crescita il divario tra ricchi e poveri è aumentato e, dopo i migranti, è il problema più grave. Divario economico che è maggiormente sentito nella Germania est, che, di fatto, ha votato a favore della destra.

Dopo l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea (Brexit) e la salita alla Casa Bianca di Donald Trump, l’Unione Europea guardava alla Germania della Merkel come l’unico baluardo, ma a questo risultato l’ha resa più vulnerabile e non potrà attuare con la stessa fermezza e autorevolezza sia la politica interna sia quella estera.
di Vito Di Ventura

    Print       Email

You might also like...

Scandalo Nissan

Scandalo Nissan: sospesa la produzione in Giappone

Read More →