Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Current Article

Rimosso il Comandante della 7^ Flotta dopo l’ennesima collisione

By   /   23 Agosto 2017  /   Commenti disabilitati su Rimosso il Comandante della 7^ Flotta dopo l’ennesima collisione


Joseph AucoinIl Comandante della 7^ Flotta Statunitense, Vice Ammiraglio Joseph Aucoin è stato rimosso dal comando dopo una serie di collisioni che hanno coinvolto le sue navi in Asia.

L’ultima collisione, tra il caccia torpediniere “USS John S. McCain” e la nave mercantile “Alnic MC” avvenuta nello stretto di Singapore, è stato il quarto incidente grave che avvenuto quest’anno alla flotta Americana.

Mentre la USS John S MacCain rimane ancorata nella Base Navale di Ghangi, Singapore, si cercano ancora una decina i marinai dispersi. La ricerca viene svolta da un gruppo internazionale di aerei, navi e sommozzatori della Marina Americana, di Singapore, Malesia e Indonesia.

Le motivazioni parlano di “mancanza di fiducianella sua capacità di Comandante. Il comando è ora nelle mani del Vice Ammiraglio Phil Sawyer, già Vice Comandante. “Perdere un’altra nave è in questo momento una cosa grave. Potrebbe far sorgere alcuni dubbi sulle capacità difensive degli Stati Uniti e inviare un segnale negativo a Cina e Corea del Nord”, così si è espresso un alto Ufficiale della Marina Americana.

La 7^ Flotta, il cui Quartier generale è in Giappone, dispone di circa 70 navi, compresa luna portaerei, e di circa 140 aerei e 20.000 marinai. La John S. McCain è gemella della USS Fitzgerald, che lo scorso 17 giugno è semi affondata presso le coste giapponesi dopo una collisione con un porta container filippino. In quell’occasione perirono 7 marinai americani.
di Vito Di Ventura

    Print       Email

You might also like...

La Corea del Nord celebra il suo fondatore

Read More →