Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Mage: the Hero Discovered

By   /   21 agosto 2017  /   Commenti disabilitati su Mage: the Hero Discovered

mage1La trilogia di Mage inizia la sua lunga storia editoriale nell’ormai lontano 1984. L’idea dell’autore della serie, Matt Wagner, era di realizzare una trilogia. Nel 1984 vide la luce, con la casa editrice Comico, il primo capitolo delle avventure di Kevin Matchstick. Dopo la conclusione di questa prima parte della trilogia i lettori USA dovettero attendere molto il secondo capitolo della storia, infatti dal 1986 (anno di conclusione di Hero Discovered) la seconda serie di Mage usci nelle fumetterie americane solo nel 1997. La terza parte della trilogia, per mantenere la suspence, è in uscita in questi giorni, quindi Mage, dalla sua nascita nel 1986 sta per vedere finalmente la sua conclusione nel 2017.

Per rendere la saga di Mage disponibile per nuovi e vecchi lettori la casa editrice Image, editore di Mage dopo il fallimento della Comico, ha deciso di ristampare la saga in un nuovo formato cartonato. Una bella collezione (finalmente completa) di tre volumi cartonati. In questo primo volume (Hero Discovered) come suggerisce il titolo, scopriamo chi è l’eroe della serie, ovvero Kevin, e come mai viene invischiato in un’avventura tanto insolita quanto avvincente. mage2Ad “aiutare” Kevin ci saranno vari co protagonisti, Mirth il mago, la giovane e dinamica Edsel, senza contare l’enigmatico Sean Knight detective fantasma. Questa banda di eroi poco ortodossi dovrà fermare i piani loschi della Umbrella sprite. Considerando l’uscita in questi giorni della nuova e conclusiva miniserie di Mage in USA, è un’ottima occasione di leggere i primi capitoli della serie. Ovviamente è un’opera che risale a più di 30 anni fa, ma lo stile unico di Matt Wagner è invecchiato cosi bene da renderlo ancora oggi un prodotto valido e appassionante da leggere.

Lo stile grafico di Matt Wagner in questa opera è differente rispetto ad adesso. Più morbido e pastoso, anche nella colorazione, rispetto ad uno stile che nel tempo si è fatto più maturo. Essendo stato uno dei suoi primi lavori nei numeri iniziali sono evidenti alcuni “errori” soprattuto per quanto riguarda prospettiva e anatomia. Ovviamente questi sono segni di una giovinezza artistica e raccontano di un autore che nel corso degli anni si è imposto come uno dei migliori fumettisti degli ultimi anni. Mage3Per i collezionisti, oltre al volume “The Hero Discovered” è uscito anche il secondo capitolo, ovvero “ The Hero Defined” mentre è stato annunciato il volume conclusivo intitolato “The Hero Denied”. Il volumi di Mage della Image si presentano solidi e robusti, con una bella rilegatura cartonata filo refe. Gli interno sono stampati su una bella carta lucida, che mette in risalto i colori delle tavole di Wagner. Alcune pagine sembrano leggermente “sfuocate”, probabilmente per problemi relativi agli impianti di stampa.

Trovo che sia fantastico che finalmente l’epopea di Mage giunga alla sua conclusione, anche se c’è voluto tutto questo tempo. Soprattuto la riproposta in volumi della serie da parte della Image rende di nuovo disponibile un piccolo gioiello del fumetto anni 80 per lettori vecchi e nuovi. In Italia di Mage si è potuto leggere poco, alcuni volumi della prima stagione editi dalla Freebooks. Ovviamente qualcosa si trova, ma la qualità dei volumi era bassa e converrebbe (conoscendo l’inglese) prendere questa nuova edizione.

Una serie che ridefinisce il mito e la figura dell’eroe in chiave moderna.

Mage. The Hero Discovered. Image comics, cartonato, colori, $39,99

di Ruffino Renato Umberto

    Print       Email

You might also like...

disciplina1

Quaderno di disciplina

Read More →