Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Calcio  >  Calciomercato  >  Current Article

Serie A: il punto sul mercato

By   /   17 Agosto 2017  /   Commenti disabilitati su Serie A: il punto sul mercato

ATALANTA: La squadra di Bergamo, grande sorpresa della scorsa stagione, dopo aver ceduto due dei suoi gioielli, Conti e Kessie, ha puntato ad una campagna acquisti come sempre rivolta ai giovani, con l’unica eccezione di Ilicic. Al momento difficilmente l’Atalanta potrà ripetere lo stupendo e sorprendente campionato dell’anno scorso, nonostante la conferma del giocatore più rappresentativo e tecnico di tutta la rosa Gomez, tenendo in considerazione anche gli impegni europei che la vedranno coinvolta nella prossima stagione.

LAZIO: Lo scorso campionato è finito in maniera trionfale per una squadra sulla quale nessuno avrebbe mai puntato un centesimo, ma se possibile la nuova stagione è iniziata in maniera ancora più sorprendente con la conquista della Supercoppa italiana a discapito della Juventus. Merito di questi risultati sicuramente una rosa che ha raggiunto una buona maturità, ma anche la guida decisa e giovane di mister Inzaghi che affronta tutte le partite senza timori reverenziali. La cessione di Biglia, rimpiazzato da Lucas Leiva, ha sicuramente tolto qualcosa al centrocampo dei biancoazzurri, che però hanno già dimostrato di poter fare a meno di un faro del centrocampo come l’argentino. Da verificare l’affaire Keita, che potrebbe incrinare l’armonia e la compattezza dello spogliatoio nel caso in cui si arrivasse a fine mercato senza una cessione o senza un riavvicinamento tra le parti.

Bonucci

MILAN: La squadra rossonera, dopo il cambio di proprietà, ha investito più di chiunque altro in Italia con l’intento di rinnovare una rosa che nelle passate stagioni non ha ottenuto risultati esaltanti. I faraonici acquisti di Bonucci, Biglia, Conti, André Silva, Musacchio, Kessie, Rodriguez e Çalhanoglu hanno sicuramente alzato il tasso tecnico dei giocatori messi a disposizione di mister Montella. In più le cessioni di Bacca, Vangioni, Bertolacci, Kucka, Poli, Honda, Lapadula e De Sciglio hanno dato un forte segnale di allontanamento con quanto fatto nelle ultime stagioni dalla vecchia proprietà. Una rosa forte e competitiva che sta dimostrando di crescere partita dopo partita, grazie alla guida di Montella. Da verificare la coesione e l’affiatamento sull’intera prossima stagione, con la voglia tutt’altro che celata di voler arrivare più in alto possibile e di raggiungere traguardi ambiziosi.

Pages: 1 2 3

    Print       Email

You might also like...

Higuain verso Milano. Bonucci – Caldara scambio di maglia

Read More →