Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Hellblazer Rinascita vol. 1

By   /   17 luglio 2017  /   No Comments

hell1John Constantine: truffatore, accanito fumatore, alcolista e perfino mago. Nell’universo fumettistico Dc comics, Constantine, è sempre stato un personaggio “borderline”. Nato sulle pagine di Swamp Thing per mano di Alan Moore, graficamente ispirato a Sting, il mago londinese ha sempre vissuto avventure al limite. Immorale, subdolo, pericoloso e spesso voltafaccia, Constantine ha rappresentato per tanti anni il marcio del Dc universe, trovandosi sempre in bilico tra il bene ed il male.

Inizialmente sia Hellblazer che altre serie erano pubblicate sotto il marchio “Vertigo”, ovvero la sotto etichetta per lettori adulti della Dc comics. Con il precedente rilancio della casa editrice, ovvero il “New 52”, tutte le serie sono confluite in un unico universo editoriale ovvero il Dc universe. Questo ha comportato una modifica delle tematiche e la necessità di far interagire tra di loro anche personaggi molto distanti tra di loro. Se infatti, nell’epoca Vertigo, erano frequenti gli incontri tra Constantine, Swamp Thing e Animal man adesso gli incontri con gli altri eroi Dc potrebbero coinvolgere qualsiasi personaggio della casa editrice. hell3Cosa aspettarci da questo nuova serie di Hellblazer? Rinascita tendenzialmente ha lo scopo di “raddrizzare” alcune scelte poco fortunate che avevano fatto storcere il naso a parecchi lettori. Un ritorno alle origini del personaggio più british e meno “commerciale”. In questo primo volume (contenente lo speciale Hellblazer: Rebirth ed i numeri 1-3 della serie regolare) troviamo John Constantine bloccato negli USA, il motivo è semplice; un demone ha maledetto John privandolo della possibilità di vivere a Londra. Ma com’è noto John non può vivere lontano della capitale degli UK, quindi troverà uno stratagemma (rischioso) per consentirgli di tornare a casa. Questa nuova serie di Hellblazer è scritta da Simon Oliver e illustrata da Moritat. Simon Oliver cerca di riportare Constantine alle sue origini, lo fa cercando di far avvicinare il personaggio alle ambientazioni ed alle tematiche di due dei grandi maestri del personaggio Jamie Delano e Garth Ennis. Ovviamente la spinta innovativa e ribelle dei due illustri predecessori manca, ma almeno c’è un tentativo di riportare la serie al vecchio splendore. I disegni sono del grandissimo Moritat, autore di grande spessore e dallo stile inconfondibile. In questo volume Moritat riesce ad unire uno stile grafico sobrio con uno storytelling elegante ed intrigante.

hell2Sicuramente questo rilancio è stato un tentativo di riportare in auge un personaggio fortemente penalizzato dalle scelte del “New 52” ma per farlo l’unico modo è quello di lasciare carta bianca agli autori. Un ritorno alle origini, con l’amabile bastardo John Constantine senza freni e senza speranza. Fintanto che la Dc comics limiterà i propri autori e non permetterà un ritorno di stili e tematiche dell’epoca “Vertigo” saremo costretti a rimpiangere i “good ol’days della british invasion!

Hellblazer: Rinascita vol.1. Rw Lion, colore. 96 Pag. Brossurato. Euro 7,95
di Ruffino Renato Umberto

    Print       Email

You might also like...

spider1

Spider-man tra cinema e fumetti

Read More →