Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Missione Difesa  >  Current Article

Missione in Libano per i granatieri di Sardegna e per i lancieri di Montebello

By   /   3 Maggio 2017  /   Commenti disabilitati su Missione in Libano per i granatieri di Sardegna e per i lancieri di Montebello

Il passaggio della bandiera ONU che sancisce il Traferimento di AutoritàI lancieri di Montebello lasciano Roma e sbarcano in Libano.

É iniziata per i militari romani la missione “Leonte XXII” con il basco blu dell’Onu. Presso la base italiana di Al Mansouri si è svolta la cerimonia di avvicendamento al comando di Italbatt, l’unità di manovra del contingente italiano della missione UNIFIL, tra il colonnello Angelo Di Domenico e il colonnello Massimo Crocco Barisano Clolizza.

Al passaggio della bandiera era presente anche il generale Francesco Olla, comandante della Joint Task Force Lebanon Sector West e del contingente italiano che è formato per la maggior parte da soldati della brigata Granatieri di Sardegna, che ha sede a Roma.

La Task Force Italbatt è ora nelle mani dei Lancieri di Montebello (8°), con le unità operative del proprio gruppo squadroni esplorante. I compiti operativi che i verdi lancieri saranno chiamati ad assolvere nella propria area di operazione sono definiti dalla risoluzione 1701 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

Tra gli obiettivi principali: la cessazione delle ostilità attraverso un costante monitoraggio della Blue Line; il supporto alla popolazione locale, attraverso la funzione operativa di cooperazione civile-militare; il supporto alle Forze Armate libanesi dislocate nel Libano del Sud, attraverso il coordinamento, la pianificazione e l’esecuzione di attività addestrative e operative congiunte.

I lancieri di Montebello e i granatieri continueranno ad assicurare le attività di alta rappresentanza e cerimoniale di Stato nella città di Roma, così come le attività operative nell’ambito dell’operazione “Strade Sicure” nella capitale.

    Print       Email

You might also like...

Il Generale Scala visita il Comando Controaerei di Sabaudia

Read More →