Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Libri  >  Current Article

In un libro la storia dell’islam per conoscerne l’evoluzione fino ai giorni nostri

By   /   1 Maggio 2017  /   Commenti disabilitati su In un libro la storia dell’islam per conoscerne l’evoluzione fino ai giorni nostri

9788825024395A seguito della pressione esercitata dai massicci flussi migratori l’islam è, di fatto, entrato a far parte della nostra quotidianità.

Capita sempre più spesso di rapportarti ed approcciarsi con persone che praticano questa religione. L’islam può anche paura se ad esso si riconducono certe degenerazioni che portano al terrorismo di matrice islamica. Proprio per questo può essere utile imparare l’altro, conoscere, sapere, riconoscere, rispettare e accettare.

Breve storia dell’islam a uso di tutti” di Antoine Sfeir (Edizioni Messaggero Padova) rappresenta uno strumento utile per aiutarci a comprendere l’islam di oggi perchè ci aiuta a conoscerne lo sviluppo nei secoli, a partire dalla vita del Profeta. Un libro che è stato concepito e sperimentato da insegnanti di scuole medie e licei e si rivolge a chiunque sia interessato a conoscere questa religione nella sua evoluzione storica fino ad arrivare ai nostri giorni.

L’autore ci descrive l’arabia prima di Maometto. Poi ci introduce alla rivelazione rivelazione islamica con l’inizio della predicazione del profeta nei due periodi di La Mecca e Medina. Sfeir sottolinea come la fede musulmana condivida parecchie convinzioni del cristianesimo e dell’ebraismo: unicità di Dio; credere agli angeli e ai profeti da Abramo a Maometto passando per Abramo, Mosè e Gesù; la fede nel libro rivelato, nella resurrezione, nella fine dei tempi, nella retribuzione dopo il giudizio, nella predeterminazione degli atti secondo la quale nessun atto umano può sfuggire alla conoscenza di Dio.

L’autore illustra i 5 pilastri dell’islam: la professione di fede, la preghiera, il digiuno, l’elemosina obbligatoria, il pellegrinaggio a La Mecca. Un capitolo del libro è dedicato al Corano. Non poteva ovviamente mancare l’analisi della distinzione tra sunniti e sciiti. Ma la parte forse più interessante di tutto il volume ed anche quella più attuale e a noi vicina è quella dedicata alla diffusione dell’islam nel mondo. É così che scopriamo che i paesi più islamizzati sono Indonesia, India, Pakistan, Bangladesh, Nigeria e Iran. L’Egitto è in testa nei paesi arabi. In Francia, Spagna e Germania o Gran Bretagna vivono più musulmani che in Libia o nei Paesi della penisola arabica, esclusa l’Arabia Saudita.

Un’attenta lettura merita la parte conclusiva del volume dedicata alla presenza dell’islam nei principali Paesi europei, Italia compresa. Se in alcune parti la lettura e la comprensione possono risultare più complicate perchè gli argomenti sono ostici il volume consente comunque di avvicinarsi agevolmente ad un mondo e ad una religione di cui molto si parla ma spesso poco si conosce proprio grazie al linguaggio semplice ed essenziale.

    Print       Email

You might also like...

Speciale Lucca Comics and Games 2019 – libri e serie tv

Read More →