Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Ambiente  >  Current Article

333 balenottere uccise dal Giappone da novembre ad oggi

By   /   31 marzo 2017  /   Commenti disabilitati su 333 balenottere uccise dal Giappone da novembre ad oggi

Caccia alle baleneAnche quest’anno il governo giapponese ha reso noti i dati ufficiali della pesca alle balene nel mar Artico. Il numero di esemplari uccisi da novembre ad oggi è di 333 balenottere, in linea con il dato dell’anno scorso. Da sempre giustificata con motivi di cultura, costume e ricerca scientifica, questo tipo di pesca è vietato dal 1986, anno di entrata in vigore della moratoria internazionale. Inoltre la caccia alle balene è stata espressamente vietata dalla Corte di giustizia dell’Aja nel 2014, diffidando il Giappone a proseguire le sue battute annuali. Anche la IWC, Commissione internazionale sulla caccia alle balene, ha dichiarato che le prove di studi scientifici fornite dal paese nipponico non sono altro che tentativi di aggirare la moratoria internazionale. Nonostante tutto la caccia alle balene del Giappone è andata in scena ogni anno negli ultimi 70, ad eccezione della stagione 2014/2015, anno in cui la corte dell’Aja stava valutando il caso. I numeri ufficiali parlano di oltre 4000 cetacei uccisi negli ultimi 12 anni, mettendo ogni anno sempre più a rischio questa specie, tra le proteste degli ambientalisti.

    Print       Email

You might also like...

ghepardo

Il ghepardo a rischio estinzione

Read More →