Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Calcio  >  Calciomercato  >  Current Article

Calciomercato – Serie B: 4 colpi per puntare in A-lto

By   /   20 Gennaio 2017  /   Commenti disabilitati su Calciomercato – Serie B: 4 colpi per puntare in A-lto

Guai a chiamarlo ‘Mercato di Serie B‘! Se quello di A è il calciomercato dei ‘braccio di ferro’ (Deulofeu) e dei ‘No!’ (Kalinic), quello cadetto è il mercato dei fatti.
Nelle ultime ore sono giunte numerose ufficialità. Le più importanti riguardano i centrocampi delle due prime della classe: Hellas Verona e Frosinone hanno infatti annunciato gli arrivi di Bruno Zuculini e Raffaele Maiello.

L’argentino Zuculini raggiunge il fratello Franco, nella città di Romeo e Giulietta, dal Manchester City per l’ennesimo prestito (il sesto dal 2014). Da quando gli inglesi hanno prelevato il classe ’93 dal Racing Club (92 gare e 10 gol in cinque stagioni) il ragazzo non ha mai trovato continuità con i Citizen e, dopo Spagna, Inghilterra e Grecia (27 presenze in tre anni), ecco l’approdo in Italia a caccia finalmente di una chance per farsi notare. Nessun diritto di riscatto viene citato nella nota ufficiale rilasciata dalla società scaligera guidata da Fabio Pecchia.

Maiello arriva in Ciociaria da Empoli – dov’era in prestito da questa estate – via Napoli (la squadra detentrice del cartellino del ragazzo). Le appena 3 apparizioni stagionali del classe ’91 (una in campionato e due in Coppa Italia) hanno spinto il regista di Acerra ad accettare la corte di Pasquale Marino, ripartendo così da una categoria che conosce bene avendola affrontata quattro volte con le maglie di Crotone (100 presenze) e Ternana (30 presenze). La formula di trasferimento, come annunciato dal Frosinone su Twitter, è un prestito con diritto di riscatto.

Passando all’attacco, altre due società ambiziose – Spal e Bari – hanno finalizzato del ‘colpi grossi’ per la categoria assicurandosi Sergio Floccari e Antonio Floro Flores. L’ex Bologna arriva a Ferrara a titolo definitivo per rimpiazzare il partente Cerri (andato al Pescara); mister Semplici potrà così contare su un centravanti di sicuro affidamento, che la Serie B la disputò nel 2005/2006 con il Rimini, per consolidare il momentaneo piazzamento play-off.

Per il napoletano Floro Flores, a 33 anni, Bari rappresenta invece l’ennesimo riscatto, archiviando di fatto la parentesi grigia di Chievo Verona. Assieme a Maniero, De Luca, Parigini, Fedato e Furlan va a comporre un parco attaccanti di lusso per la cadetteria, dando così modo a Colantuono di poter puntare forte alla promozione – perché no diretta – in Serie A. In tal caso Floro Flores dovrà essere obbligatoriamente riscattato dai pugliesi.

    Print       Email

You might also like...

Higuain verso Milano. Bonucci – Caldara scambio di maglia

Read More →