Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Calcio  >  Bundesliga  >  Current Article

Bundesliga – Bayern: Lewandowski fino al 2021, poi Alonso e Ribery 

By   /   7 Dicembre 2016  /   Commenti disabilitati su Bundesliga – Bayern: Lewandowski fino al 2021, poi Alonso e Ribery 

Secondo in patria a -3 dal sorprendente Lipsia e secondo nel Gruppo D di Champions League, questa prima parte di stagione sta riservando qualche intoppo di troppo per Carlo Ancelotti alla guida del Bayern Monaco.

BOMBER – Proprio in Europa viene chiesto al tecnico italiano di fare la differenza, dopo i tanti piazzamenti conquistati da Guardiola (strepitoso invece in patria). Per centrare nuovamente la vittoria in Champions League la società tedesca sa di dover mettere in condizioni Ancelotti di poter lavorare in maniera serena con i migliori e, a tal proposito, l’annunciato rinnovo contrattuale di Robert Lewandowski pare mirare in questa direzione: dall‘entourage dell’attaccante polacco è infatti filtrato l’annunciato che “la firma sul nuovo contratto da parte del ragazzo arriverà in tempi brevi. Già entro la fine di quest’anno”. 

TOP – Lewandowski era approdato in Baviera nell’estate del 2014 dal Borussia Dortmund a parametro 0 ed ha un contratto in scadenza nel 2019; le prestazioni di alto livello (17 gol in 21 gare da inizio stagione) e la corte degli altri top club europei hanno convinto la dirigenza bavarese a mettersi al riparo da ogni ‘inconveniente’ offrendo al 28enne un ingaggio pari a quello percepito dal compagno di squadra Müller: 15 milioni di euro netti all’anno; cifra più che meritata per un giocatore completo, che sta dimostrando sul campo si sapersi ancora migliorare, a dirlo sono le ultime due reti in ordine di tempo segnate da Robert su calcio di punizione (clicca qui 1 e 2).

SAGGIO – Non è questo l’unico caso di adeguamento contrattuale imminente in casa-Bayern. Alla porta di Rumenigge, infatti, ha bussato anche Xabi Alonso. L’esperto regista spagnolo, ai microfoni di Sport1 si è detto “voglioso di continuare l’avventura in Germania, dove io e la mia famiglia ci troviamo magnificamente”. Il contratto del 35enne centrocampista scade il prossimo giugno e, fin’ora, non sono arrivati segnali dalla dirigenza. C’è da scommetterci comunque sul parere positivo che potrebbe dare all’operazione Ancelotti, da sempre estimatore del giocatore.

FOLLETTO – Chi invece ha prolungato da poco il proprio accordo con il Bayern Monaco e non ha alcuna intenzione di fermarsi è Frank Ribery. L’esterno francese pare essersi messo da parte le noie fisiche che lo hanno condizionato la scorsa annata; da circa un mese l’ex Marsiglia ha superato l’ennesimo guaio muscolare e di smettere non ha affatto voglia, anzi, punta l’asticella oltre il 2018 quando scadrà il contratto: adesso che sto finalmente bene posso pensare a dove proseguire la mia carriera. Il mio augurio è che questo accada qui. Tra un anno e mezzo ne parlerò con la società”. (Sky Germania)

    Print       Email

You might also like...

Bundesliga: analisi della 27esima giornata

Read More →