Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Reportage Lucca comics & Games 2016

By   /   4 Novembre 2016  /   Commenti disabilitati su Reportage Lucca comics & Games 2016

lucca16Lucca. Quest’anno si celebra il cinquantesimo anniversario della convention di fumetti più grande d’Italia. Per tale occasione la fiera è durata ben 5 giorni, un esperimento che, come vedremo in seguito, si è rivelato di successo.

L’ospite d’onore di questa edizione 2016 è stato Frank Miller, l’autore americano (300, Batman, Sin city) si è concesso due incontri con il pubblico per dedicare l’edizione deluxe di Batman edita per l’occasione da RW Lion.

Tra gli altri ospiti sicuramente hanno suscitato grande interesse Frank Cho (Liberty Meadowns) e Charlie Adlard (The Walking Dead) che sono stati letteralmente presi d’assalto dai fan.

Come sempre gli editori si sono distribuiti tra il padiglione Giglio e quello di Piazza Napoleone dove gli appassionati di fumetti si sono potuti scatenare alla ricerca dei tantissimi autori presenti per firme e sketch.

lucca-162Tra le novità più interessanti della manifestazione ci sono stati sicuramente il primo numero di “Alieni” della Bugs comics, il nuovo capitolo a fumetti di “Ritorno al futuro” della Italycomics, gli splendidi Artbook del Grifo, l’integrale di Sam Pezzo per la Rizzoli, l’Absolute edition di The Cannibal Family della Ed Ink, la Perfect edition di “Ushio & Tora” per la Star Comics, i nuovissimi volumi della collana Prospero’s Book della Tunué e tantissimi altri.

Quest’anno grandi cambiamenti nella disposizione dei padiglioni all’interno della città. Ad esempio la “self area” e ”l’artist alley” sono stati separati e ricollocati in due nuove location.

La “self area” è stata collocata nella Chiesa dei Servi, una location che rispetto all’anno passato è stato un passo indietro, decentrando troppo un padiglione sempre interessante e pieno di autoproduzioni di alto livello.

Stessa sorte è capitata agli autori del “Caffè degli artisti” che rispetto all’anno passato si son trovati sicuramente più isolati dal resto della manifestazione. Nel complesso l’idea del caffè degli artisti non è sbagliata, ma andrebbe sviluppato in maniera diversa, cercando di coinvolgere di più gli artisti e cercando di creare un angolo dedicato agli appassionati. Onestamente la precedente collocazione di “Self ed Artist area” mi sembrava migliore e stava diventando uno dei poli più interessanti della fiera.

Molto belle le mostre, tra cui alcune poco pubblicizzate ma molto interessanti, come la splendida “Cinema a pennello” nella Fondazione Banca del Monte o la personale al Lucca Junior di Roger Olmos, artista iberico dal talento immenso.

Il padiglione del Lucca Junior si caratterizzava inoltre per alcuni stand veramente originali e particolari come ad esempio quello del “Ilgeniodellalampada.net” con delle suggestive creazioni artistiche o lo stupefacente stand della ART con i dispositivi per la visualizzazione in realtà virtuale che presentavano un progetto legato a Sherlock Holmes.

lucca161Ormai consolidata la presenza dei padiglioni Bonelli (con tante novità, variant e il merchandising) Panini ed RWLion.

Il famigerato Pala Youtuber, distante chilometri dalla città, per me risulta un’incognita. Non ho idea di come sia o di cosa ci sia stato, era praticamente un corpo estraneo alla fiera.

Molto bella e organizzata la parte Games.

Quest’anno tra le novità più “fumettose” il gioco da tavolo di Zagor e Omegha per la Giochi Uniti.

Zagor, dopo l’anteprima a Narni viene ufficialmente presentato e venduto al pubblico.

Omegha necessita di maggiore approfondimento. É un progetto di Giochi Uniti che vuole unire in un progetto crossmediale il mondo dei games ed il fumetto.

Durante questa Lucca è stato pubblicato il volume a fumetti di Omegha, realizzato da Enzo Troiano, che farà da “prologo” alle avventure del gioco.

Questa edizione di Lucca Comics & Games si è rivelata splendida, 5 giorni di sole immersi nei fumetti e nel divertimento.

Sicuramente un’edizione indimenticabile, e visto il successo, anche l’anno prossimo Lucca comics & games durerà 5 giorni.

Quindi l’appuntamento con il fumetto sarà nel 2017… sempre a Lucca (dal 1 al 5 Novembre)

di Ruffino Renato Umberto

    Print       Email

You might also like...

Gherd La ragazza della nebbia

Read More →