Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Current Article

Guterres verso la candidatura a Segretario Generale ONU

By   /   6 Ottobre 2016  /   Commenti disabilitati su Guterres verso la candidatura a Segretario Generale ONU

guterresDopo Ban Ki Moon, il cui mandato scade alla fine dell’anno, sarà l’ex Primo Ministro portoghese Antonio Guterres a prenderne il posto di Segretario Generale delle Nazioni Unite.

I membri del Consiglio di Sicurezza, dopo 5 scrutini, iniziati lo scorso luglio, hanno convenuto sul candidato portoghese che nell’interviste ai da parte dei membri del Consiglio è stato quello che ha dimostrato una migliore visione globale della situazione mondiale, ottenendo sin dalle prime votazioni la maggioranza dei voti, anche se non sufficienti alla sua candidatura, per il veto di Russia e Cina.

Nella turnazione, il prossimo Segretario spettava all’Europa e all’origine si pensava ad una possibile candidata donna e comunque proveniente dai Paesi dell’Est, candidatura. E’ stato il caso de sperava la Direttrice bulgara dell’Unesco Irina Bokova, gradita alla Russia, ma considerata filo sovietica dagli Stati Uniti che hanno proposto la ministra degli Esteri argentina Susana Malcorra, già capo di gabinetto di Ban Ki-moon, su cui ha però posto il veto la Gran Bretagna.

Dopo vari negoziati, la Cina ha votato a favore di Guterres, mentre la Russia, rimasta isolata, si è presa 24 ore per decidere, probabilmente per cercare di ottenere altre concessioni in cambio del voto.

Oggi il Consiglio di Sicurezza scioglierà ogni dubbio e Guterres verrà presentato, all’unanimità, come il candidato su cui poi l’Assemblea Generale, composta da 193 membri, dovrà esprimersi. Sarà un atto formale ma indispensabile.

Guterres, ingegnere e socialista dal 1974, quando finì la dittatura in Portogallo, ha guidato il suo paese dal 1995 al 2002, e dal 2005 al 2015 è stato Alto Commissario ONU per i Rifugiati. Sarà il primo ex premier a ricoprire questo prestigiosissimo incarico.

di Vito DiVentura

    Print       Email

You might also like...

La Malesia rimanda al mittente la plastica

Read More →