Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Calcio  >  Serie A  >  Current Article

Juventus – Pipita Day: la felicità di Gonzalo e la stizza di Aurelio

By   /   27 Luglio 2016  /   Commenti disabilitati su Juventus – Pipita Day: la felicità di Gonzalo e la stizza di Aurelio

image

Si è consumato quest’oggi l’atto conclusivo, o iniziale (dipende dai punti di vista), della ‘vicenda Higuain’.

Alle ore 10:30 l’attaccante argentino ha fatto rientro in Italia dalle vacanze madrilene sbarcando direttamente nella sua nuova città: Torino, accolto dal calore di centinaia di tifosi i quali, abituati a vederlo da avversario, hanno immediatamente incitato il loro ultimo beniamino con cori e applausi.

Una volta svolti i primi controlli al centro medico della Juventus, alle 13:45, è stato il momento di passare in sede per sistemare le residue formalità burocratiche, quindi, prime foto con la maglia numero 9 bianconera dal balcone della sede juventina. Nel pomeriggio, infine, allenamento per inaugurare il campo di Vinovo.

Le prime parole del Pipita da giocatore della Vecchia Signora sono stati reali elogi al club e ai compagni: “Ci aspetta una grande stagione in cui vogliamo fare il massimo, in Italia e in Europa. Sono in una società importante, con una rosa estremamente competitiva, e questo mi rende felice e fiducioso. (fonte Sky Sport)

Mentre Gonzalo Higuain muoveva in Piemonte i primi passi da bomber dei Campioni d’Italia, a Dimaro il suo ormai ex presidente – Aurelio De Laurentiis – si ‘sfogava’ in un’intervista esclusiva ai colleghi del Corriere dello Sport: “C’è chi dice che parlare di tradimento è esegerato, e invece io penso il contrario, perché in questa scelta c’è il senso pieno del tradimento, che comprende anche l’ingratitudine“.

    Print       Email

You might also like...

Ciao Davide!

Read More →