Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

La casa

By   /   15 Aprile 2016  /   Commenti disabilitati su La casa

casa 1Quando un nuovo libro di Paco Roca viene pubblicato è come se un amico mi venisse a trovare, mi spiego meglio. Avrete sicuramente anche voi un amico che vive lontano e vi viene a trovare una volta all’anno. Ecco, con Paco Roca funziona così! Lo attendi, sei impaziente e poi arriva, in quel momento sei consapevole che starai bene insieme a lui, magari solo per qualche ora, ascoltandolo e bevendo una birra insieme. L’altro giorno quando ho sfogliato per la prima volta “La casa” ho provato questa sensazione, ho ritrovato un amico che non sentivo e non vedevo da qualche tempo e che mi voleva raccontare le sue ultime novità.

  Ecco che arriviamo alla nuova Graphic Novel di Roca, edita dalla Tunué, intitolata “La casa”. Ognuno di noi lega i propri ricordi a qualcosa di materiale, è inevitabile, può essere una maglietta, un albero, una stanza, un luogo particolare o particolarmente una casa. la casa 2Il racconto di Paco Roca è un viaggio nei ricordi, nella memoria e nei sentimenti, vissuto tramite i luoghi dell’infanzia che tanto erano cari al padre dei tre protagonisti. Attraverso i ricordi di José, Carla e Vicente faremo la conoscenza di loro padre, un uomo pratico e di poche parole ma che nascondeva un animo dolce e affettuoso. Paco Roca con questo libro tocca la sua vetta artistica; un libro di rara bellezza e sensibilità, delicato, poetico, tragico ma non drammatico, vivo e reale. Un libro che commuove e rapisce il lettore, narrato così bene per immagini che sembra quasi di stare in compagnia di José, Carla e Vicente sotto la pergola in giardino a pranzo.

  la casa 3Il volume si presenta con un formato “atipico” per un libro Tunué, infatti è un cartonato orizzontale. Una novità editoriale che rende questo volume ancora più prezioso ed unico. Bellissime le scelte cromatiche di Roca nella colorazione, infatti le vignette che rappresentano i ricordi dei protagonisti cambiano di colore e spesso uniscono il momento del presente con il ricordo del passato, creando delle sovrapposizioni magnifiche tra realtà e ricordo. La bellezza di questo libro è, a parer mio, forse data dalla sua semplicità, o meglio dalla bravura di Paco Roca di trasferire su carta un meccanismo del nostro cervello.

 

L’empatia, la sensibilità e la sensazione che il tempo scorre inesorabile ( mentre io scrivo e voi leggete ad esempio) sono tangibili in questo libro rendendolo semplicemente un capolavoro. “La casa” è una lettura che resterà per sempre nel cuore del lettore legata da un filo invisibile. Sono sicuro che dopo averlo letto e riletto, anche voi, come è successo a me, aspetterete con impazienza di ritrovare di nuovo l’amico Paco tra le pagine di una nuova storia.

  Capolavoro!

  La Casa. Edizioni Tunué, cartonato, a colori, 128 Pag. Euro 16,90

 
di Ruffino Renato Umberto

    Print       Email

You might also like...

INTERVISTA: Con Luisa Torchio nel mondo della magia. Lucca 19

Read More →