Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Calcio  >  Current Article

CL – Barcellona-Atletico: Suárez scaccia Torres

By   /   6 Aprile 2016  /   Commenti disabilitati su CL – Barcellona-Atletico: Suárez scaccia Torres

223943132-7cd6c9f2-74c8-4b45-b2de-714f72209358Il Barcellona torna a vincere e lo fa in Champions League a spese dell’Atletico Madrid. I catalani si impongono 2-1, lo stesso risultato – a parti invertite – maturato nel clàsico che ha visto imporsi l’altro Madrid (quello Real) sabato al Camp Nou.

Quando al minuto 25′ Fernando Torres si infila tra Mascherano e Dani Alves, ‘imbucando’ il pallone tra le gambe di Ter Stegen, i fantasmi Blues del 24 aprile 2012 tornano di colpo ad attanagliare i 93.000 cuori blaugrana: rete dello spagnolo, allora al Chelsea, che mandò gli inglesi in finale di Champions. Atletico sorprendentemente in vantaggio. Lo stesso Niño poi, in appena sei minuti, si fa buttare fuori per doppio giallo lasciando i compagni in dieci (terzo rosso nelle ultime due sfide ai campioni in carica tra Coppa e Liga). E’ appena il 31′.

Il vantaggio numerico, in contrapposizione con il risultato, scuote la squadra di Luis Enrique dal torpore di un possesso palla sterile e sprona Messi&Co ad alzare il ritmo. Dopo 18′ di assedio nella ripresa il muro colchonero crolla sotto i colpi di Luis Suárez: al 63′ l’uruguaiano è lesto a deviare in rete una conclusione sbilenca di Jordi Alba; undici giri di lancette più tardi ancora il pistolero esplode la 45esima cartuccia della stagione, merito della spettacolare azione imbastita dal 9 con Messi e Dani Alves.

Al termine della gara il centravanti della Celeste ha candidamente ammesso che “l’espulsione di Torres ha cambiato il volto della contesa”, aggiungendo però poi quanto “sarebbe stato più bello batterli undici contro undici”. (Uefa.com)

In tre sfide stagionali tra Barcellona e Atletico Madrid questo è il terzo 2-1 a favore dei primi. Il risultato, ottenuto in rimonta, rinfranca sicuramente il Barça, ma lascia – allo stesso tempo – intatte le speranze dei ragazzi di Simeone nel centrare la qualificazione. Appuntamento dunque al Vicente Calderon, dove ci aspettano altri 90′ di emozioni forti.

    Print       Email

You might also like...

Coppa Italia – Semifinale: Juventus – Milan 0 a 0

Read More →