Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Ambiente  >  Current Article

Valvole termostatiche…Facciamo chiarezza

By   /   19 Marzo 2016  /   Commenti disabilitati su Valvole termostatiche…Facciamo chiarezza

Info valvola termostaticaL’istallazione entro il 2016 delle valvole termostatiche ha creato allarmismo tra le persone, ma è importante fare chiarezza primariamente su chi è obbligato all’installazione di questi dispositivi. Innanzitutto è fondamentale capire il perché di questa novità. Infatti secondo il protocollo europeo 20-20-20 entro il 2020 le emissioni di Co2 dovranno diminuire del 20%. Attualmente i nuovi regolamenti riguardano solamente i condomini con un sistema di riscaldamento centralizzato, lasciando fuori tutti quelli con riscaldamento autonomo. Secondo punto fondamentale è il costo singolo di ogni valvola, che si aggira tra i 50 e i 100 euro per ogni termosifone. Sicuramente una cifra non irrisoria, ma il risparmio di carburante garantito nel corso dell’anno si aggira tra il 10% ed il 30%.

Ma a cosa servono le valvole termostatiche? La loro installazione rende possibile la regolazione del flusso di acqua calda all’interno del termosifone, permettendo di scegliere la temperatura ottimale per ogni stanza della casa e riducendo di gran lunga i consumi. Ovviamente affinché le valvole funzionino correttamente è necessario rivolgersi a dei professionisti del settore. Il termine ultimo per l’installazione delle valvole è il 31 dicembre 2016, nel caso in cui non si fosse provveduto alla messa a norma del proprio impianto entro questa data si incorre in una sanzione tra i 500 ed i 2500 euro per condominio.

Non solo l’utilizzo delle valvole termostatiche consente un notevole risparmio in bolletta, anche cinque piccoli comportamenti possono contribuire ad alleggerire il conto energetico. Il primo consiglio è di non abbassare mai radicalmente la temperatura del riscaldamento neanche se si esce di casa, perché una volta rientrati ci vorrà molta più energia per riportare la temperatura desiderata negli ambienti. Il secondo è di non superare mai la temperatura consigliata, perché ogni grado in più comporta un aumento del consumo pari al 7%. Il terzo è di non spegnere mai del tutto i termosifoni anche se si è assenti per lunghi periodi, è più economico regolare la temperatura al minimo. Il quarto è di arieggiare casa per pochi minuti, superati i quali le pareti iniziano a raffreddarsi rendendo più difficile e dispendioso riportare la casa alla temperatura desiderata. In ultimo durate il periodo estivo, in cui l’impatto viene spento, aprire le valvole al massimo evita l’accumulo di residui calcarei nei termosifoni mantenendone l’efficienza nel tempo.

L’installazione delle valvole termostatiche e l’applicazione di questi piccoli consigli garantiscono un notevole risparmio nel medio-lungo periodo, ma soprattutto sono un grande aiuto per il rispetto e la salvaguardia dell’ambiente in cui viviamo.

    Print       Email

You might also like...

Allarme clima: fa male anche alla nostra mente

Read More →