Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Calcio  >  Current Article

Milan – Avanti tutta! Ma Sinisa avverte: “Guai a parlare di mani sulla Coppa”

By   /   18 Dicembre 2015  /   Commenti disabilitati su Milan – Avanti tutta! Ma Sinisa avverte: “Guai a parlare di mani sulla Coppa”

imageCon le reti di Niang (50′) e Bacca (90’+3′) il Milan supera l’ostacolo Sampdoria e vola ai quarti di finale di Coppa Italia. Il successo di Marassi è arrivato al termine di una prestazione solida e attenta che, secondo Mihajlovic, deve dare “rinnovata spinta in vista della trasferta di Frosinone in campionato“.

PIEDI PER TERRA – Lo 0-2 di ieri, però, può essere letto anche in maniera differente. In ottica Coppa Italia, infatti, un tabellone con Carpi, e una tra Spezia ed Alessandria, porterebbe non solo i meno scettici a pensare ad una corsia preferenziale verso la finale di Maggio; Sinisa non ci casca e fa il ‘pompiere’ in conferenza stampa, ma alla fine ammicca: “Era un’occasione importante e l’abbiamo colta. Il percorso verso la finale non è proibitivo, ma dobbiamo farlo”.

STEP BY STEP – Guai comunque a parlare di ‘scivolo verso Roma’, l’atto conclusivo della Coppa Italia – a detta del serbo – si conquisterà esclusivamente pensando partita dopo partita: “Non c’è niente in discesa, il Carpi ha vinto con la Fiorentina fuori casa. Dobbiamo giocare contro di loro e poi ci aspetta una semifinale contro Spezia o Alessandria: è nostro dovere cercare di arrivare in finale, un trofeo è qualcosa che ti rimane per sempre”.

ORDINE TRA I PALI – Ai microfoni di Rai Sport Mihajlovic ha poi concluso il suo intervento toccando il tema portieri; Donnarumma sta facendo benissimo in campionato, ieri Abbiati ha assicurato ancora una certa affidabilità, e Diego Lopez? Sta recuperando lo spagnolo, ha un problema al ginocchio: per la ripresa del 6 gennaio dovrebbe essere a disposizione”. Staremo a vedere se lo sarà per Il Diavolo o per qualche altro club. Intanto testa al Frosinone!

    Print       Email

You might also like...

PSG – Borussia Dortmund: 2 – 0

Read More →