Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Un ragazzo parte per un viaggio ferisce qualcuno non torna più a casa

By   /   19 Novembre 2015  /   Commenti disabilitati su Un ragazzo parte per un viaggio ferisce qualcuno non torna più a casa

collettivo2Il titolo che leggete qui sopra è utile da memorizzare. Questa affermazione apparentemente strampalata vi lascerà con un dubbio: perché? Per poter leggere in maniera corretta il libro, realizzato dai 13 autori di Mammaiuto, è necessario aver ben presente il titolo, infatti dietro il lungo titolo del libro si cela il “canovaccio” che compone tutte le storie presenti nel volume. In pratica tutte le storie presenti nel libro hanno come punti focali questi 3 fatti: “un ragazzo parte per un viaggio” ,“ferisce qualcuno”, “non torna più a casa”.

  collettivo3La prima cosa se si nota sfogliando il volume è la varietà sia di stili che di situazioni che i vari autori hanno utilizzato. Si spazia dalla gita scolastica alla fantascienza passando per fantasy, thriller, insomma la varietà di svolgimento, ambientazioni e stili adottati dai ragazzi del collettivo mostrano una varietà e una creatività fantastica. Quello che potrebbe apparire ad un lettore distratto un semplice “esercizio di stile” nasconde invece una bellissima idea per mostrare come un “semplice spunto” possa essere plasmato in maniera diversa dagli autori. Sfido chiunque a trovare noiosa o ripetitiva una delle storie contenute nel volume, si passa dalla storia adolescenziale della Nuke al thriller sopranaturale di Palloni sempre restando fedeli al canovaccio iniziale!

 

  collettivo1Anche lo stile grafico è vario e spazia, anche in questo caso, da un estremo all’altro, dal tratto onirico di Frongia allo psichedelico Guarnaccia passando per il “l’euro-manga” di Rossi. Un volume unico nel suo genere, di grande qualità sia sotto il punto di vista dei contenuti che da quello editoriale. Un libro che ci fa ben sperare per il futuro, che non si arrende alle convenzioni o alle mode e che riesce ad essere “fuori dal coro” ma che non si “arrocca” in una definizione o un genere prestabilito. Un libro raro, nel senso che sarebbe auspicabile vederne molti altri pubblicati su questo genere, e soprattuto intelligente ed artisticamente stimolante.

  Bellissima la copertina di Matteo Berton che rende, se possibile, ancora più prezioso questo volume. Per procurarsi il volume di Mammaiuto il consiglio è di andare sul sito web “mammaiuto.it” ed ordinarlo per riceverlo direttamente a casa.

 

Un libro che non dovrebbe mancare nella casa di ogni appassionato di fumetto che si rispetti.

Da non perdere!

  Un ragazzo parte per un viaggio ferisce qualcuno non torna più a casa. Collettivo Mammaiuto, Colore, Brossurato, Pag. 204. Euro 24,00

 
di Ruffino Renato Umberto

    Print       Email

You might also like...

Gherd La ragazza della nebbia

Read More →