Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Libri  >  Current Article

La gemella H

By   /   9 Settembre 2015  /   Commenti disabilitati su La gemella H

GFalcoIl romanzo di Giorgio Falco è un affascinante viaggio nel cuore oscuro di una famiglia. Quante storie ci sono, ci sono state o ci saranno simili a quella della famiglia Hinner? Quante persone nascondono radici che affondano nel male? Naturalmente non si può dare una risposta certa ad un tale quesito, ma si può leggere “La gemella H“. È difficile comprendere quanto possa essere sconvolgente ed oscura la storia di una normale famiglia borghese. La consapevolezza dei suoi componenti che hanno agito in maniera deprecabile e raccapricciante sentendosi sempre innocenti e giustificati condividendo pienamente l’ideologia del Terzo Reich. Il padre Hans è stato la voce del regime ha agito spinto dalla smania di potere e ricchezza in modo disgustoso, sua moglie lo ha sempre spinto ed appoggiato con un atteggiamento quasi al limite della follia ed infine le oro due figlie: le gemelle Hilda e Helga consapevoli di tutti gli atti compiuti dai nonni e dai genitori.

  L’autore riesce a creare uno splendido affresco del male. Falco crea una famiglia spietata e senza rimorsi che esce indenne e pulita dalla Seconda Guerra Mondiale e che decide di stabilirsi in Italia. Hilde ricostruisce la storia della sua famiglia senza sentire l’obbligo di esprimere un giudizio morale o anche un solo dubbio sull’operato dei suoi famigliari. Ne scaturisce un racconto sconcertante e drammaticamente inquietante in cui non c’è nessun sentimento per le azioni compiute dai suoi familiari e, cosa ancora più importante, per  le loro drammatiche conseguenze. Lo stile dell’autore riesce a rendere ancora più drammatica l’assenza di rimorso ed empatia dei protagonisti, trasformando la tranquilla normalità degli Hinner in un’inquietante facciata. Nel ricostruire la storia della sua famiglia, Hilda, ad un certo punto, inserisce la figura della sua gemella  Helga.  Il racconto di tre generazioni della famiglia Hinner, tre generazioni di spietate creature senza sentimenti.

  Falco ha uno stile raffinato ed elegante che coinvolge dalla prima all’ultima pagina. Uno splendido mosaico in cui l’epopea di una famiglia serve ad analizzare uno dei momenti più oscuri della storia europea. Giorgio Falco con la sua splendida capacità evocativa diventa un ottimo paradigma di confronto per chi vuole comprendere come affrontare la scrittura. Inoltre con la sua tecnica pulita e scorrevole rende più accessibile un tema tanto drammatico e complicato da affrontare . Trovo interessantissima l’idea di evidenziare  nella nota iniziale dell’autore, che apre il romanzo, tutte le discrepanze tra la realtà storica e quella narrata così da non ingenerare confusione e dubbi nei lettori.

Un romanzo da non perdere. Adatto a tutti.

  Giorgio Falco, La gemella H, Einaudi, Torino, 2014, euro 18,50, pagine 357.

 

 
Di Laura Ester Ruffino

    Print       Email

You might also like...

Speciale Lucca Comics and Games 2019 – libri e serie tv

Read More →