Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Tecnologia  >  Current Article

E-commerce: è mobile la nuova frontiera degli acquisti

By   /   6 Luglio 2015  /   1 Comment

e-commerceLa tecnologia, si sa, ha fatto e continua a fare passi da gigante. Con il tempo anche noi siamo riusciti pian piano a tenere il passo ed oggi la pratica degli acquisti in rete è diventata una prassi comune. Si va dai viaggi, all’abbigliamento, agli accessori per la casa… in più di qualche caso anche la spesa quotidiana – quella che riempie il frigorifero per intenderci – è fatta on line. Ormai si può comprare tutto con un semplice clic. Ma non finisce qui.

Se prima il cellulare di ultima generazione era quasi un lusso, oggi dispositivi come tablet e smartphone sono alla portata di tutti. Il risultato è che nel mondo, in quattro casi su dieci si utilizza più di un dispositivo per cercare qualcosa o valutare un acquisto. Secondo l’ultimo report di Criteo, il 40% degli acquisti di e-commerce realizzati tra Stati Uniti, Europa ed Asia è il frutto dell’uso combinato di strumenti differenti, utili per condurre ricerche, confrontare recensioni e prezzi e considerare diverse alternative prima di effettuare la transazione in denaro.

2190_thumb_600x315Anche per quanto riguarda i pagamenti la situazione è molto più semplice e funzionale, addirittura “rassicurante”. Prima erano in molti a tenersi lontani da questo tipo di business per una forma di vera e propria diffidenza verso un sistema che imponeva l’utilizzo di dati sensibili come quelli della carta di credito. Oggi ogni sito di acquisti è protetto da sistemi di gestione criptati che assicurano la sicurezza della transazione. In più, la nascita delle carte prepagate ha sicuramente accelerato il processo. Ce ne sono ormai di tutti i tipi e con le opzioni più diverse, da quelle tradizionali offerte dagli istituti bancari, fino alle soluzioni più recenti, come quelle fornite da Paysafecard, che sembra tutelare la sfera privata dell’acquirente pur garantendo pagamenti facili, rapidi e sicuri come quelli in contanti.

Complice molto probabilmente il nostro attuale stile di vita, che ci porta a fare ricerche on line di ogni tipo nelle situazioni più svariate, sembra infatti che più del 27% delle transazioni di e-commerce avvenga tramite mobile.  Quante volte abbiamo cercato qualcosa su internet magari stando comodamente seduti al bar, o anche durante la pausa pranzo al lavoro? Così più di un acquisto su due, circa il 57% per la precisione, si appoggia ad uno smartphone, che diventa quindi lo strumento più utilizzato. I più importanti trend rilevati mostrano la funzionalità delle App ed il ruolo crescente del “cross device”. Vale insomma la logica della multicanalità che usciva vincente già da diverse ricerche di mercato.

di Marta Parcesepe

    Print       Email

1 Comment

  1. Pharetra ha detto:

    Il mobile è sicuramente il futuro della vendita online. Per approfondire anche gli ulteriori aspetti del commercio elettronico e i settori in cui è prevista una maggiore crescita di fatturato, vi segnaliamo il seguente articolo sui trend 2015 dell’e-commerce: http://www.pharetra.net/blog/e-commerce-trend-2015

You might also like...

Moto GP Valencia

Read More →