Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Current Article

Tunisia. Terrore al Riu Imperial Marhaba Hotel di Sousse

By   /   27 Giugno 2015  /   Commenti disabilitati su Tunisia. Terrore al Riu Imperial Marhaba Hotel di Sousse

tunisia attaccoUn attacco al “cuore della fornicazione, del vizio e dell’apostasia nella città di Sousse”, con queste motivazioni un militante dello Stato Islamico ha compiuto un attentato al Riu Imperial Marhaba Hotel, a Port El-Kantaoui, alle porte di Sousse.

Nell’attacco sono morte circa 40 persone e altrettante sono rimaste ferite. Secondo le prime ricostruzioni, il terrorista, identificato poi come Abu Yahya al-Qayrawani, si è recato in spiaggia portando con sé un ombrellone in cui era nascosto un fucile e ha aperto il fuoco sui turisti che si trovavano in spiaggia.

Secondo un portavoce dell’Hotel, nel momento dell’attacco erano presenti 565 turisti proveniente dall’Europa centrale e dalla Gran Bretagna. Il Ministro degli Esteri Britannico ha confermato, per il momento, la morte di 5 inglesi, anche se il numero potrebbe aumentare. Anche Il Ministro degli Esteri Irlandese ha confermato la morte di un suo concittadino.

Questo è il più grave attentato dopo quello avvenuto al Museo del Bardo, in cui persero la vita 21 persone.

Il Presidente Beji Caid Essebsi ha commentato l’accaduto ripetendo ai giornalisti che il suo Paese non può combattere il terrorismo da solo e che occorre unire le forze per una strategia globale. Il leader Sunnita, Al-Azhar ha criticato l’attentato definendolo “una violazione di tutte le religioni delle regole umanitarie”.

Dalla caduta di Zine El Abidine Ben Ali, nel 2011, che dette origine alla cosiddetta “Primavera Araba”, la Tunisia non ha più trovato pace ed è stata terra di numerosi e mortali attentati. Questo è al momento l’ultimo in ordine di tempo.  

di Vito Di Ventura

    Print       Email

You might also like...

La politica muscolare della Turchia destabilizza il Mediterraneo

Read More →