Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Current Article

Soldati americani esposti all’antrace

By   /   28 Maggio 2015  /   Commenti disabilitati su Soldati americani esposti all’antrace

Dugway Proving graound area 52 2L’esercito americano ha accidentalmente inviato campioni di antrace a ben 9 laboratori negli Stati Uniti e alla Osan Air Force Base, in Corea del Sud. Lo ha comunicato una nota del Pentagono.

L’antrace, detta anche “carbonchio”, rientra tra gli agenti considerati utilizzabili per le armi batteriologiche perché le spore possono essere disseminate per via aerea e causare gravi casi da inalazione.

I campioni di spore sono stati spediti “inavvertitamente” dal laboratorio di  Dugway Proving ground  nello Utah ai laboratori in Texas, Maryland, Wisconsin, Delaware, New Jersey, Tennessee, New York, California e Virginia, e anche alla base aerea Osan Air Force Base, in Corea del Sud.

Ed è proprio nella base sudcoreana che 22 soldati potrebbero essere stati esposti all’antrace durante un’esercitazione. In un comunicato emesso dal comando della base di Osan è stato precisato che non c’è alcun pericolo di contagio per il pubblico poiché non appena è stato scoperto che i batteri utilizzati nell’esercitazione non erano campioni inerti è scattato l’allarme.

22 soldati potrebbero essere stati esposti durante l’esercitazione”, afferma la nota, e che nessuno ha mostrato sintomi da esposizione reale. Il campione è stato utilizzato in un “ambiente di laboratorio” in un impianto indipendente della base.

Osan Air Base, a circa 105 chilometri a sud di Seoul, è sede del 51° Fighter Wing ed è una delle varie caserme che ospitano i 28.500 militari americani basati in modo permanente in Corea del Sud.

Negli Stati Uniti, 4 civili fruiscono del trattamento, anche corrono un “rischio minimo“. “I campioni spediti sono stati distrutti in conformità con i protocolli“, ha sottolineato il portavoce del Pentagono colonnello Steve Warren.

Tuttavia, il Centro per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC) ha aperto un’inchiesta per verificare come mai i campioni utilizzati non erano stati resi inerti.

di Vito Di Ventura

    Print       Email

You might also like...

I Pasdaran abbattono un drone americano

Read More →