Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Beowulf

By   /   4 Maggio 2015  /   Commenti disabilitati su Beowulf

beowulf1Quando lessi per la prima volta la notizia di una versione a fumetti di “Beowulf”, illustrata da David Rubin, ricordo di essermi esaltato. Avevo da poco finito di leggere “L’Eroe”, altro fumetto epico di Rubin, e conoscendo la storia di Beowulf ero sicuro che sarebbe stato un libro da non perdere. Beowulf è considerato uno dei grandi poemi anglosassoni; scritto intorno all’anno mille è stato tramandato attraverso una copia manoscritta. La leggenda è collegata come temi e ambientazione ai miti nordici e alla mitologia in genere, con draghi e personaggi mostruosi tra cui il Grendel e sua madre.

 

  L’avventura eroica riproposta a fumetti da Rubin e Garcia è suddivisa in tra capitoli. Come nel poema epico la sequenza degli eventi è lineare: Nel primo capitolo appare Beowulf, il grande condottiero, in aiuto del vecchio Re Heorot per sconfiggere Grendel. beowulf2Nel secondo l’eroe dovrà fronteggiare la madre di Grendel, furiosa per la morte del figlio e assetata di sangue e vendetta. Nel terzo e conclusivo capitolo un ormai anziano Beowulf dovrà fronteggiare la minaccia di un drago ferocissimo risvegliato per sbaglio da un servitore. La Graphic Novel realizzata da Santiago Garcia e David Rubin riesce a risvegliare l’epicità del poema originale e trasporlo in formato fumetto.

La storia, i tempi narrativi, i colori, lo stile grafico di David, tutto si fonde in un calderone di epicità, di emozioni, di sangue e di acciaio affilato. L’impatto di questa storia sui lettori è grandioso! Una storia che trasuda “testosterone” e che non può non esaltare il lettore in alcuni passaggi, ad esempio, all’arrivo dello spavaldo Beowulf o durante gli scontri dello stesso con i vari mostri. I disegni di David Rubin sono come l’acciaio: robusti, taglienti, “pericolosi” ma anche molto affascinanti. Lo stile di David riesce ad immergere il lettore nell’epoca e nell’atmosfera di Beowulf: tetro, duro, pericoloso, dove bisogna dormire con un occhio aperto perché si ha paura di morire! beowulf3Santiago Garcia ci regala una storia appassionante, veloce, epica e moderna. Un’avventura dallo stile cinematografico che tiene il lettore incollato al volume dalla prima all’ultima pagina. Un fumetto rispettoso dell’opera originale ma che riesce a dare alla storia una modernità eccezionale. Il volume edito dalla Tunué è fantastico! Imponente, cartonato, con una copertina rossa fiammante, insomma già dalla veste editoriale si viene “stregati” dall’opera di Garcia e Rubin. Il volume si presenta benissimo, oltre al bellissimo formato cartonato extralarge i materiali impiegati si caratterizzano per la grandissima qualità. Ottimi i colori: caldi, in alcuni frangenti gelidi, ma sempre evocativi ed intensi.

 

Chiunque abbia familiarità con il romanzo Epico, con la mitologia o con i Miti dovrebbe leggere questo fumetto di Garcia e Rubin. Un volume fantastico e imperdibile per gli amanti del fumetto!

 

Un libro che non deve mancare nella collezione di ogni appassionato di fumetto!

 

Consigliatissimo a tutti!

 

 

Beowulf. Tunué edizioni, Cartonato, a colori, Pag. 208. Euro 19,90

 

 
di Ruffino Renato Umberto

    Print       Email

You might also like...

Toomics e Prankster Comics insieme

Read More →