Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Libri  >  Current Article

Difendere la Terra di Mezzo

By   /   28 Aprile 2015  /   Commenti disabilitati su Difendere la Terra di Mezzo

wumingLa casa editrice Odoya regala agli amanti del fantasy un saggi d’approfondimento J.R.R. Tolkien, conosciuto dai più come autore de Il Signore degli Anelli e de Lo Hobbit, tuttavia se ci limitiamo a questi titoli andiamo ad analizzare, conoscere e comprendere solo la parte più nota della sua produzione. Infatti il suo lavoro, sia come professore universitario sia come scrittore, è estremamente vasto ed è solo grazie al grandissimo lavoro intrapreso dal figlio che oggi conosciamo interamente le sue opere. È sempre un piacere leggere un saggio che evidenzia la grandezza di un personaggio fondamentale della letteratura mondiale.

 

Wu Ming 4 in ogni capitolo analizza, in modo minuzioso, le sfaccettature del lavoro di Tolkien. Viene analizzata la figura di Tolkien Professore ed eminente Filologo e quella di Tolkien scrittore e creatore di un universo fantasy, della lingua elfica, di quella dei nani e di un mito in continuo divenire perché profondamente legato alle tradizioni culturali europee e, per questo, sempre vivo e vitale.

Si tratta di un’articolata e puntuale analisi dell’immane lavoro di J.R.R. Tolkien, proseguito poi dal figlio, e del suo straordinario successo.

Wu Ming 4 fa anche molta attenzione all’influenza dei film tratti da Il Signore degli Anelli e fa spesso dei paralleli tra opera scritta e cinematografica. In tal modo pone l’accento sull’importanza studio preparatorio per il film. Evidenziando anche molte escamotage visivi utilizzati dal regista per comunicare al pubblico molti fatti che nel romanzo vengono lungamente descritti ma che nel film dovevano essere semplificati e resi immediati per il lettore.

Un libro di riferimento per chi ama il fantasy e vuole approfondirne radici e significato.

 

È estremamente interessante anche la soluzione di dividere il libro in parti e capitoli che possono essere letti anche singolarmente per approfondire alcuni aspetti delle opere di Tolkien. Il rapporto con la natura, fede e religione, tradizione, miti, etica, guerra, coraggio e molto altro ancora. La comprensione e la rielaborazione delle fiabe norrene, della poesia scaldica, dei poemi anglosassoni e della mitologia anglosassone per fornire ai suoi lavori un terreno fertile su cui germogliare.

Wu Ming 4, con la casa editrice Odoya, hanno scelto per il saggio Difendere la Terra di Mezzo di utilizzare la licenza Creative Commons. Per chi non sa cosa sia la licenza Creative Commons cercherò di spiegarlo brevemente. Si tratta di un’alternativa al copyright (che significa tutti i diritti riservati) con cui vengono registrati di diritti d’autore delle opere d’ingegno.

L’autore che decide per il Creative Commons (che potrebbe essere definito come alcuni diritti riservati) decide di porre a disposizione la propria opera decidendo quali diritti riservare per sé. Inoltre esistono varie licenze, quindi, l’autore può scegliere liberamente quanta parte del proprio lavoro creativo può essere utilizzato da terzi.

Nel volume viene anche spiegato al lettore quale filosofia è alla base di questa scelta.

Adatto ai lettori più raffinati e ai grandi appassionati di Tolkien e del fantasy.

 

Un saggio che dimostra quanta superficialità ed ignoranza pervade chi ritiene che il fantasy sia un genere letterario meno nobile rispetto ad altri.

 

 

Wu Ming 4, Difendere la Terra di Mezzo, Odoya, Bologna, 2013, euro18,00, pagine 288.

 

 

Di Laura Ester Ruffino

    Print       Email

You might also like...

American Gods

Read More →