Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Libri  >  Current Article

I Figli di Baal – I Baalym

By   /   23 Marzo 2015  /   Commenti disabilitati su I Figli di Baal – I Baalym

baal3L’attesa è terminata! Finalmente potrete scoprire come si conclude la trilogia di Francesca Costantino. Con il terzo volume de I Figli di Baal troverete tutte le risposte. Il secondo volume aveva un finale esplosivo e lasciava il lettore con il desiderio di scoprire e comprendere l’evoluzione della storia. Il terzo è ancora più esplosivo. Ci saranno avvenimenti sconvolgenti che vi rapiranno e porteranno nel mondo narrativo di Francesca Costantino. L’autrice riesce a riannodare tutti i fili lasciati in sospeso nei volumi precedenti e così il lettore viene ripagato per l’attesa con un finale ricco di soddisfazione. L’attesa viene ripagata.

  Naturalmente quando si affronta una trilogia c’è sempre un misto d’ansia e curiosità in chi legge e non bisogna neanche sottovalutare neanche l’immaginazione che porta a fantasticate sui personaggi e la trama. Quindi grande curiosità per il lettore e immane lavoro per lo scrittore che deve trovare le soluzioni più efficaci per continuare a stupire. Francesca Costantino riesce a calibrare splendidamente trame e ritmo narrativo creando un mix efficace che lascerà il lettore incollato fino all’ultima pagina. Confermando che è una professionista della scrittura e che riesce a comunicare efficacemente con il lettore. Il suo stile è misurato ed adatto al genere urban fantasy. La storia è incentrata sulle vicissitudini di Victoria, Jason e Sean tre esseri che sono condannati a cercarsi nel tempo e nello spazio ma che nella realtà sono una sola entità. Anzi un’entità talmente potente che se riunita cambierebbe totalmente di destino dell’universo.

  Francesca Costantino continua anche a coinvolgere il lettore utilizzando la musica disseminando anche il terzo volume molte citazioni che i lettori possono scoprire. Nell’appendice del volume potrete scoprire quali canzoni ha utilizzato nel secondo romanzo. L’appendice è ricca e utilissima per il lettore. Naturalmente è necessario dire che l’autrice si è ispirata a dei giochi che hanno affascinato intere generazioni come Dungeons and Dragon, Diablo e Baldur’s Gate. Quindi chi ama la musica e sente la nostalgia per questi giochi troverà ne “I Figli di Baal” un ottimo alleato.

  Adatto ad un pubblico adulto.

  Francesca Costantino, I Figli di Bal, I Baalym, Armando Curcio Editore, Roma, 2014, euro 15,90 Pagine 383.

 
Di Laura Ester Ruffino

    Print       Email

You might also like...

Speciale Lucca Comics and Games 2019 – libri e serie tv

Read More →