Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Motori  >  Current Article

Presentata la nuova Yamaha M1 per la MotoGP 2015

By   /   29 Gennaio 2015  /   Commenti disabilitati su Presentata la nuova Yamaha M1 per la MotoGP 2015

Nuova Yamaha M1 e Valentino RossiPresentata ufficialmente la nuova Yamaha M1 che parteciperà al prossimo mondiale MotoGP 2015.

Tutti i tecnici cha hanno lavorato al progetto si sono detti sicuri della superiorità della nuova M1 rispetto ai modelli precedenti. Completamente nuovo il sistema frenante, sempre affidato alla Brembo, con dischi al carbonio sulla ruota anteriore e in acciaio inox a quella posteriore. Il motore da 1000 cc, con 4 cilindri in linea, che svilupperà 240 cavalli e 176 Kw, per una velocità di punta di 330 Km/h. Nuova anche la carena in Alluminio Deltabox, con il manubrio regolabile per assecondare al meglio lo stile di guida dei piloti.

Questa la nuova M1 messa a disposizione della casa dei tre diapason a Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, confermati dopo il secondo e terzo posto mondiale dell’anno scorso. Proprio dai due piloti parte la “caccia” al fenomeno Marquez,

“Per vincere il campionato bisogna essere competitivi ovunque. La passata stagione siamo stati competitivi in diverse piste, ma se voglio puntare al campionato devo vincere più gare possibili. Per farlo serviva una M1 super competitiva. Abbiamo lavorato molto sulla frenata, sulla stabilità e sull’ingresso in curva. Anche il motore ha avuto qualche piccolo ritocco. Lo scopo è stato quello di avere una moto più semplice da controllare durante i Gran Premi. Io e Jorge formiamo un grande team. Abbiamo vinto tanto e fatto tante battaglie uno contro l’altro. C’è stima reciproca ed entrambi vogliamo vincere il titolo. Arrivargli davanti la domenica è sempre una grande motivazione. Entrambi lavoreremo duramente per portare più avanti possibile la Yamaha” queste le parole di un carichissimo Valentino Rossi, che si appresta ad affrontare la sua decima stagione in sella alla Yamaha.

Anche Jorge Lorenzo, molto motivato, ha voluto esprimere le sue ambizioni per la stagione che inizierà “L’anno scorso è finita molto bene dopo un inizio difficile. Marquez ha fatto una stagione super, meritando di vincere il titolo. Noi dobbiamo essere competitivi fino all’ultimo Gran Premio e per farlo servirà partire bene. Non possiamo più perdere così tanti punti nella prima parte del campionato. Mi sono allenato tantissimo in inverno, come non avevo mai fatto in precedenza, per arrivare in una condizione ottimale per l’inizio dell’attività. Quest’anno mi sono anche focalizzato sul migliorare il mio stile di guida. Da quando ero giovanissimo ho sempre usato un certo stile, ma ora è tempo di modificarlo un po’. Spero che questo lavoro sia utile ed efficace in vista del campionato 2015. Ho lavorato su diverse tecniche in particolare per girare in curva il più tardi possibile. Penso che questo nuovo stile servirà con questa M1. Io guardo me stesso, voglio migliorare e vincere, senza guardare ciò che fanno i miei rivali”.

Quindi i piloti della casa giapponese sono già in clima mondiale, pronti a dare e a darsi battaglia, tutto a favore dello spettacolo.

    Print       Email

You might also like...

Moto GP – Gran Premio d’Italia

Read More →