Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Current Article

Germania. Vietata la manifestazione di PEGIDA

By   /   20 Gennaio 2015  /   Commenti disabilitati su Germania. Vietata la manifestazione di PEGIDA

pegidaLa prevista manifestazione del gruppo PEGIDA (Patriotische Europäer Gegen die Islamisierung des Abendlandes) contro l’islamizzazione dell’Occidente, prevista per ieri, non è stata autorizzata e la polizia ha disperso i manifestanti per paura di un attentato contro Lutz Bachmann il leader del gruppo.

Il gruppo ha tuttavia ribadito la sua volontà di ritornare  in piazza e manifestare.La cancellazione non significa che ci lasceremo privare del diritto di manifestare e di esprimere la nostra opinione”, ha ribadito Kathrin Oertel una degli organizzatori. La nuova manifestazione infatti è prevista per la prossima settimana.

La scorsa settimana in Germania si sono avute numerose manifestazioni simili. In particolare a Desda hanno sfilato circa 25 mila persone, ma in altre città tedesche il loro numero è stato di gran lunga inferiore, meno numerosi dei gruppi di manifestanti contro PEGIDA. Questi gruppi sono considerati razzisti e contro gli stranieri per questo anche molti politici tedeschi si sono espressi contro il loro diritto di protestare. Ma la Cancelliera Merkel, da Berlino, ha fatto sapere che “Come Cancelliera, a prescindere se sono favorevole o contro i contenuti, debbo garantire che ovunque in Germania si possano svolgere libere manifestazioni, perché questo è un diritto fondamentale”.

Ieri nella vicina Copenhagen si sono tenute due manifestazioni, una pro e l’altra contro l’islamizzazione dell’Occidente. A quella a favore, che ha usato lo stesso nome del gruppo tedesco, PEGIDA, hanno preso parte circa 200 persone, mentre a quella contro oltre 350, secondo i dati forniti dalla polizia danese. Altre manifestazioni si sono avute in Arhus e Esbjerg, mentre circa 70 persone hanno dimostrato a nome di PEGIDA anche ad Oslo, la capitale Norvegese. Anche in Spagna un gruppo di estrema destra denominato Alleanza Nazionale, usando il nome PEGIDA, ha cercato di manifestare davanti alla principale moschea di Madrid, ma il Ministro dell’Interno non ha autorizzato la manifestazione per ragioni di ordine pubblico.

di Vito Di Ventura

    Print       Email

You might also like...

Abbattere i simboli delle ingiustizie razziali

Read More →