Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Top Cow All Star

By   /   5 Gennaio 2015  /   Commenti disabilitati su Top Cow All Star

topcowAllstarA volte la fumetteria è come il buffet di un ristorante. Ti viene voglia di assaggiare qualcosa di nuovo, di esotico, di sconosciuto e si finisce con il rimanere affamato e deluso. Il mio 2015 fumettistico si è aperto così, come ad un buffet mi sono avvicinato incuriosito ad un volume e solo dopo averlo letto mi sono reso conto di aver voluto “assaggiare” il fumetto sbagliato.

 

Ovviamente l’introduzione fumettisticogastronomica è una scusa per parlare del volume che recensisco oggi.  Sto parlando di Top Cow All Star Trade Paperback della Panini Comics dal nome accattivante. Top Cow All Star si presenta bene.

 

Una bella cover con indicati i grandi autori presenti all’interno del volume, nomi di richiamo come Kirkman (Walking Dead), Silvestri (Cyberforce), Hickman (F4) e tanti altri. Il problema si riscontra leggendo l’indice del volume. Le storie contenute nel volume sono parte di un progetto intitolato “Pilot Season”e risalgono al 2008 ed al 2010. Insomma tolto che il titolo “All Star” non è propriamente una scelta corretta…le storie contenute nel volume sono di parecchi anni fa e oltretutto sono quelle “scartate” dal progetto Pilot Season. Come funzionava Pilot Season? In pratica vari team creativi, sulla falsariga di quanto accade con le serie tv, realizzavano un albo (puntata pilota) e il migliore, votato dai lettori, veniva portato avanti come serie regolare.

 

In questo volume vengono proposti gli albi (6) che non hanno avuto successo e che quindi sono rimasti fermi al numero “pilota”. TopCow2Le sei storie sono: Demonic, ovvero le avventure di un anti eroe che ha venduto l’anima al diavolo e che ogni notte deve scegliere; uccidere la propria famiglia o saziare la sete di anime del diavolo uccidendo degli sconosciuti? Stellar è la classica avventura spaziale con i super eroi allontanati dalla società in quanto ritenuti pericolosi. Stealth ci mostra le avventure di un super giustiziere urbano. I problemi di Stealth sono due: sta invecchiando e soffre di alzehimer quindi non si rende conto di cosa gli accade in determinati momenti. The Core è un’avventura spaziale con implicazioni politicosociali. Ovviamente essendo solo un numero non è ancora ben definito il complotto cosmico che vedrà coinvolto il protagonista. Genius è un poliziesco con una protagonista femminile che guida il suo “esercito” usando le sue abilità eccezionali unite ad un buon arsenale di armi. Twilight Guardian racconta la storia di una ragazza ossessionata dalle gesta dei super eroi e che passa le notte facendo la ronda nel proprio quartiere con un costume che imita quello di un super eroe.

 

Nel primo numero non gli capita nulla di speciale. topCow3Quello che mi ha deluso di questo volume è stata la scarsa chiarezza da parte della Panini nei confronti dei lettori. Avessero specificato in copertina di cosa si trattava invece di titolarlo con un aulico “ALL STAR” sarebbe stato meglio. Inoltre non capisco la necessità di pubblicare un volume simile, con materiale senza alcun futuro, nel 2014. Alcune delle storie contenute nel volume sembrano anche interessanti e ben disegnatescritte ma purtroppo non essendo state completate non potremo mai sapere come sarebbero potute finire.

 

Insomma un volume da 14 euro contenente storie senza futuro.

 

Il consiglio? Evitate questo volume! Io mi sono pentito di aver speso i miei soldi per un prodotto simile e quindi vorrei evitare di farvi fare il mio stesso errore. Se proprio siete curiosi…aspettate qualche tempo e sicuramente lo potrete acquistare scontatissimo a qualche fiera del fumetto. Top Cow All Star. Panini Comics. Brossurato. 144 Pag. A colori. Euro 14,00
di Ruffino Renato Umberto

    Print       Email

You might also like...

Lucca Changes sarà una fiera online

Read More →