Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Ambiente  >  Current Article

La Croazia apre alle trivellazioni nell’Adriatico

By   /   4 Gennaio 2015  /   Commenti disabilitati su La Croazia apre alle trivellazioni nell’Adriatico

Trivella PetroliferaLa ricerca di petrolio e gas nell’area dell’Adriatico ha da sempre suscitato molto clamore in Italia. Tutti, cittadini e associazioni in difesa della natura, hanno sempre espresso un fortissimo disaccordo con quella che in più di un’occasione è sembrata l’unica soluzione per sopperire ad un’autonomia energetica che nel Bel Paese prende, col passare del tempo, forma di mito.

A risolvere l’annosa questione ci ha pensato la Croazia, che come prima azione del nuovo anno ha aperto l’asta per l’assegnazione delle licenze per la trivellazione e l’estrazione nelle aree del Mar Adriatico di fronte alle sue coste.

Le licenze assegnate sono state in tutto 10.

Una di queste è stata acquistata dall’Eni, che entro il 2 aprile dovrà siglare il contratto per la trivellazione del fondale marino. Tale accordo avrà durata di 25 anni.

Nonostante le numerose proteste, sia interne che esterne, la Croazia ha deciso di puntare decisamente forte sulle risorse fossili all’interno dei propri confini, nonostante le accuse di violazione del diritto comunitario. Starà ora all’Europa controllare se tutte le procedure seguite si sono svolte in maniera corretta e legale.

    Print       Email

You might also like...

Allarme clima: fa male anche alla nostra mente

Read More →