Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Basket  >  Current Article

Kobe Bryant entra nella storia dell’NBA

By   /   15 Dicembre 2014  /   Commenti disabilitati su Kobe Bryant entra nella storia dell’NBA

Kobe BryantLa partita di NBA che segna il terzo successo di fila dei L.A. Lakers, contro i Minnesota, è oscurato dalla luce di un giocatore incredibile che raggiunge un traguardo storico non solo della sua carriera, ma del basket mondiale. Parliamo di Kobe Bryant, meglio conosciuto come il Black Mamba, che con i suoi 26 punti non trascina solo i suoi Lakers alla vittoria, ma diventa il terzo realizzatore di sempre della storia dell’NBA, superando il suo idolo Michael Jordan.

Il momento storico si è presentato a 5′ dalla fine del primo tempo, quando Kobe è chiamato in lunetta. In questo momento tutto il Target Center è con il fiato sospeso. Solo un punto per l’aggancio al mito Jordan. Il primo tiro libero è impeccabile come sempre. Aggancio riuscito, ma non c’è tempo di esultare, c’è la possibilità di superare il miglior giocatore della storia.

Kobe dimostra che il suo soprannome è pienamente meritato. Infallibile come sempre centra anche il secondo tiro libero.

Tutto il palazzetto in piedi per omaggiare un record storico, anche la partita si ferma, con compagni e avversari che festeggiano insieme.

Al termine del match, vinto dai Lakers con il punteggio di 100 a 94, Kobe Bryant riceve il pallone dell’incontro, gli onori dei tifosi, ma soprattutto l’abbraccio di Byron Scott, che lo portò a L.A. nel 1996.

Il raggiungimento di 32310 punti in carriera per Kobe, oltre ad essere un risultato storico è motivo di orgoglio per aver raggiunto e superato quel giocatore, Micheal Jordan, che da sempre ha considerato come un fratello maggiore e che a lui ha svelato i segreti del basket.

    Print       Email

You might also like...

The last dance e la jersey mania

Read More →