Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Current Article

Adria Borgo Autentico, da nord a sud due giorni per scoprire l’Italia nascosta

By   /   12 Dicembre 2014  /   Commenti disabilitati su Adria Borgo Autentico, da nord a sud due giorni per scoprire l’Italia nascosta

balli pietralunga Una due giorni di grandi eventi questo weekend ad Adria, dove sono centinaia le persone attese per gli eventi di “Adria Borgo Autentico nelle Terre dei Grandi Fiumi”.

Organizzata dal Comune di Adria in collaborazione con Borghi Autentici d’Italia, la manifestazione riunirà tutto lo stivale, riempiendo le strade e le piazze con una carica di energia fatta di taranta e pizzica pugliesi, tenores sardi, tamburini umbri e gruppi musicali. La kermesse si presenta come un’imprendibile occasione di scambio culturale, incontro e conoscenza tra popolazioni di Comuni Italiani differenti ma simili per il potenziale culturale e turistico.

Il progetto Borghi Autentici d’Italia nasce proprio per far conoscere l’Italia nascosta, quella lontana dai grandi flussi turistici che offre percorsi straordinari e alternativi. Un nuovo turismo insomma, che non si accontenta più delle sole bellezze artistiche e naturali, ma che tende all’esperienza diretta e vuole conoscere storie e tradizioni.

Così la grande rappresentanza carismatica del mondo popolare italiano arriva in Veneto senza tralasciare il gusto per l’artigianato e la passione per il buon cibo. Sono attesi, infatti, oltre 50 stand dove tutti potranno curiosare, sperimentare e naturalmente gustare piatti come i vuvusones sardi, il frico friulano con la birra artigianale, gli arrosticini abruzzesi, le orecchiette e i maccheroni al pentolo pugliesi, tutto nella magica atmosfera natalizia non senza decorazioni e oggettistica artigianale per tutti i gusti.

Adria si accende di questa incredibile energia offrendosi con l’accoglienza tipica di chi vive da secoli nella terra dei grandi fiumi e proponendo le proprie tipicità culinarie ma anche le proprie eccellenze culturali. Spettacoli teatrali, musicali, folkloristici, quartetti jazz, show dance, visite tematiche e guidate nei musei e chi più ne ha più ne metta.

Il ricchissimo programma prevede uno schema no-stop, con iniziative continue a partire dalle 16:30 e fino alle 23:00 di sabato 13 dicembre e ancora dalle 11:30 alle 19:30 di domenica 14 dicembre. Un appuntamento allettante che si preannuncia delizioso in tutti i sensi!

di Marta Parcesepe

    Print       Email

You might also like...

A Modena gli scatti di Franco Fontana

Read More →