Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Più Libri Più Liberi 2014 Speciale Fumetti

By   /   11 Dicembre 2014  /   Commenti disabilitati su Più Libri Più Liberi 2014 Speciale Fumetti

libri141Roma. Quest’anno il fumetto è stato protagonista della fiera della piccola e media editoria.
L’autore che molti credevano potesse emergere e su cui molti puntavano, era ed è uno: Zerocalcare.
Non era mai successo prima che un fumetto vincesse il premio di libro dell’anno. Tale riconoscimento, assegnato dagli ascoltatori di Fahrenheit, quest’anno è stato dato al fumetto, una legittimazione culturale che mai prima d’ora era riuscito ad ottenere.
La vittoria di Zerocalcare non è stata solo la vittoria del fumetto, ma anche la vittoria del pubblico, quel pubblico che ha letteralmente “intasato” i corridoi del palazzo dei congressi dell’Eur per avere una dedica dall’autore. Un pubblico, quello di Zerocalcare in prevalenza di ragazzi (ma non mancano anche gli adulti) che spesso sono “refrattari” alla lettura e che invece per un autore che riesce a comunicare con il sorriso (agrodolce), con la battuta e con “personaggi pop” temi e concetti importanti sanno attendere pazientemente e dedicano il loro tempo alla lettura.
Non so se Zerocalcare sarà il “salvatore” dei giovani che non leggono; sicuramente quello che fa questo autore romano è raccontare la vita di tutti i giorni strappando un sorriso al lettore ma, soprattuto, portandolo a riflettere. Vi sembra questa cosa da poco?
Ovviamente a Più Libri più Liberi non era presente solo Zerocalcare, anzi, era nutrito il numero di autori e case editrici di fumetto.
libri142Finalmente, dopo tre anni abbondanti di lavoro, è uscito il terzo ed ultimo volume delle favole di Esopo di Carmelo Calderone, ovvero “La sera di Esopo”.
Alla Round Robin erano presenti numerosi volumi di inchiesta, dalla politica ai temi della critica sociale passando per le inchieste sulla criminalità.
Uno dei volumi più interessanti è “OPG Socialmente pericolosi” di Antonio Recupero e Jacopo Vecchio; fumetto che racconta la quotidianità degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari una realtà spesso ammantata di pregiudizi, paure ed ignoranza.
Per la Odoya erano presenti tantissimi saggi dedicati al fumetto, sia Italiano che straniero, volumi pensati sia per i lettori esperti che per i neofiti che necessitano di una “guida”.
La Bao Publishing oltre alla presenza allo stand di Zerocalcare aveva una grande varietà di proposte editoriali che spaziavano dal bellissimo Tex: Patagonia di Frisenda al fantastico Six Gun Gorilla di Spurrier.
La Tunué presentava numerosi ospiti ed alcune novità particolarmente interessanti.
La versione a fumetti di “Sostiene Pereira” e “Gabo” biografia a fumetti di Gabriel Garcià Marquez. Due volumi imperdibili per gli amanti della letteratura.
Una delle presenze fisse allo stand Tunué è stata quella di Simona Binni, l’autrice romana si è divisa tra workshop per i giovanissimi lettori e dediche allo stand. Il suo volume “Amina e il vulcano”, dopo l’ottimo riscontro di Lucca, si è confermato un libro amatissimo ed apprezzatissimo dal pubblico.
libri143La Vision Publishing, specializzata in libri di archeologia e storia, proponeva una nuova avventura a fumetti del gatto Cicerone, questa volta in formato spillato dedicato a Roma nascosta.
Tra le associazioni culturali spicca, come sempre, la Bakemono Lab. Quest’anno la novità è stata una serie di tre folder di cartoline. Ogni folder dedicato ad un tema specifico, dalla letteratura ai “Freak”.
Devo dire che anche in quest’edizione “Più Libri Più Liberi” si è dimostrata una fiera imperdibile per gli appassionati della lettura. Un’occasione unica per scoprire tante realtà editoriali che tramite queste manifestazioni hanno l’opportunità di farsi conoscere visto che difficilmente riescono ad affacciarsi in un mercato saturo come quello delle librerie.
Appuntamento al prossimo anno, chissà, magari il fumetto ne uscirà trionfante anche l’anno venturo!
Di Ruffino Renato Umberto

    Print       Email

You might also like...

Panini pubblicherà la DC Comics in Italia

Read More →