Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Current Article

ISIS. Attacchi aerei su Raqqa la capitale dello Stato Islamico

By   /   1 Dicembre 2014  /   Commenti disabilitati su ISIS. Attacchi aerei su Raqqa la capitale dello Stato Islamico

F-22 RaptorGli aerei della coalizione guidata dagli americani ieri, per la prima volta, hanno attaccato quella che è considerata la capitale dello Stato Islamico, Raqqa, spostandosi da Kobane, la città ai confini della Turchia.

La scorsa settimana le forze governative siriane hanno inflitto pesanti perdite ai militati dello Stato Islamico, uccidendo oltre un centinaio di persone proprio in Raqqa. Secondo l’Osservatorio per i Diritti Umani in Siria, gli aerei del governo di Assad hanno condotto non meno di 10 raid avendo come obiettivo la Moschea di Al-Hani e il mercato.

Raqqa, città che sorge sulle rive dell’Eufrate, è sede di depositi munizioni, centro di addestramento e di stazionamento delle truppe militanti di ISIS. Durante il conflitto con la Siria il gruppo ha catturato altre basi militari del regime nei pressi della città e dell’intera provincia, rafforzandosi.

Le truppe siriane sono impegnate da oltre 3 anni a combattere le diverse forze che si oppongono al regime di Bashar al-Assad e contro il gruppo del califfo Abū Bakr al-Baghdādī.

I combattimenti di ieri ingaggiati dalle forze governative siriane hanno provocato la morte di almeno 40 militanti, tra cui anche quella del leader, Jablat al-Nusra, del gruppo affiliato ad al-Queda, a nord di Aleppo. Il gruppo, noto anche come Al-Nusra Front, ha guadagnato terreno e sta cercando anch’esso di stabilire uno stato islamico in Siria. Il gruppo viene considerato il più militarmente preparato.

di Vito Di Ventura

    Print       Email

You might also like...

Il popolo curdo tradito e abbandonato

Read More →