Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Current Article

La Russia chiede garanzie che l’Ucraina non aderisca alla NATO

By   /   19 Novembre 2014  /   Commenti disabilitati su La Russia chiede garanzie che l’Ucraina non aderisca alla NATO

Sergei LavrovChe nessuno pensi che l’Ucraina aderisca alla NATO”, così si è espresso alla BBC Dmitri Paskov, portavoce del Presidente Vladimir Putin. Peskov ha anche aggiunto che “l’approccio graduale della NATO verso i propri confini rende la Russia nervosa”.

Durante la conferenza congiunta a Mosca tra il Ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, e il corrispondente tedesco, Frank-Walter Steinmeier, quest’ultimo ha sottolineato che non ci sono ragioni per essere ottimisti e che l’Europa vede il rapporto con la Russia in termini di “confronto piuttosto che di cooperazione”.

La NATO accusa la Russia di contribuire a rafforzare la difesa militare dei ribelli separatisti sia in territorio ucraino sia ai propri confini. Di contro, Peskov accusa la NATO di avvicinarsi gradualmente ai confini russi, rompendo l’equilibrio delle potenze nella regione.

Dello stesso tono sono stati i commenti di Putin che, parlando ad un gruppo di attivisti, ha detto che “gli Stati Uniti cercano di sostituirci e di risolvere i loro problemi a nostre spese. Vogliono dominare e influenzarci. Ma nella storia nessuno ci è riuscito e mai ci riuscirà”.

L’economia russa è in forte sofferenza a causa delle sanzioni economiche  imposte, dopo l’annessione della Crimea, dall’Unione Europea, che  tuttavia nella riunione del Consiglio di lunedì scorso non ha votato a favore di nuove sanzioni.

di Vito Di Ventura

 

    Print       Email

You might also like...

Attacco Huthi al petrolio saudita

Read More →