Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Reportage Romics Ottobre 2014

By   /   6 Ottobre 2014  /   Commenti disabilitati su Reportage Romics Ottobre 2014

romics Ott14Roma. Con il mese di Ottobre riparte la stagione fumettistica con l’evento della capitale, ovvero Romics.

Tantissimo pubblico per questo evento, ormai un appuntamento fisso per gli appassionati di fumetti e  di Cosplay di tutta Italia.

Quest’anno la Fiera di Roma metteva a disposizione dei visitatori 3 padiglioni, due dedicati al fumetto ed al games ed uno con il palco “principale” dove si sono tenute le premiazioni del “Romics D’oro”, del Best Cosplayer e  numerosi incontri e conferenze.

I vincitori del premio “Romics D’oro”  di quest’anno sono stati: Enrique Fernandez, autore Tunué dallo stile cartoon  che nelle sue storie unisce favola ed avventura in un mix originale adatto ai lettori di tutte le età.

Lelle Vianello  è ormai il simbolo del fumetto d’avventura in Italia, assistente del maestro Hugo Pratt, le sue storie sono da sempre legate ad un mondo fatto di avventurieri, pirati e uomini tutti d’un pezzo. Stefano Babini è,  insieme a Vianello, uno degli ultimi autori legati al fumetto d’avventura, anche lui legatissimo al maestro Pratt.  Il suo volume “Cielo di Fuoco” è un omaggio appassionato alle storie di guerra che hanno fatto la storia del fumetto in Italia e nel Mondo. Luca Enoch è ormai conosciuto per i suoi personaggi femminili, Spray Liz, Gea, Lilith tutte eroine forti, moderne, ed indipendenti. Il suo stile grafico unico, molto legato al Manga e le sue storie moderne, lo hanno reso uno degli autori Bonelli più amati e seguiti degli ultimi anni.

Romics14KissOvviamente erano presenti tantissimi stand, sia di editori (Panini, Disney, Bonelli, Tunuè. RwLion, ecc.) che di collezionisti e soprattuto di gadget legati al mondo del fumetto e dei videogames.

Tra i gadget più ricercati ed amati dal pubblico sicuramente i Funko Pop! statuine di serie Tv, videogames, cartoon e fumetti dallo stile design che hanno letteralmente spopolato tra i visitatori della fiera.

Moltissimi i collezionisti alla ricerca di fumetti, sia moderni che d’antiquariato. Tante le piccole realtà editoriali che si affacciano sul mercato del fumetto per la prima volta con produzioni indipendenti.

Tante realtà emergenti del fumetto nato sul web con lo stand Shockdom preso d’assalto dai lettori e con il mitico Don Alemanno (autore di Jenus edito da Magic Press) sempre amatissimo dal suo pubblico.

Per gli amanti del cinema ci sono state alcune anteprime, come ad esempio “Sin City 2 Una donna per cui uccidere” film basato sul fumetto di Frank Miller (Romics D’oro 2014 ma non presente in fiera) e diretto dal regista  Robert Rodriguez (Romics D’Oro 2014).

Romics si è dimostrata una fiera viva e vitale, che attira grande pubblico, in prevalenza Cosplayer.

Questa edizione è stata sconvolta da un lutto, infatti la domenica mattina si è aperta con la notizia della morte dello sceneggiatore Lorenzo Bartoli (Arthur King e John Doe)  autore amatissimo dal pubblico e dai colleghi. 

Romics14GDAnche la cronaca è stata protagonista a Romics, infatti nella giornata di Sabato un caso di intossicazione alimentare ha costretto ben 28 visitatori all’ospedale. La causa dei tanti malori sarebbe da attribuire a del sushi acquistato in fiera. Su questo fatto stanno indagando Carabinieri e ASL per verificare le responsabilità dell’accaduto.

Quindi anche quest’anno una bella manifestazione, che ci da appuntamento per la prossima edizione, ad Aprile.

Quindi se siete impazienti iniziate a contare i giorni e se siete amanti del Cosplay iniziate a progettare un nuovo costume!

Ci vediamo ad Aprile!

 

Ruffino Renato Umberto

 

    Print       Email

You might also like...

Hellboy omnibus vol. 1

Read More →