Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Current Article

Messico. Ritrovati in una fossa comune i corpi di almeno 6 dei 43 studenti scomparsi

By   /   5 Ottobre 2014  /   Commenti disabilitati su Messico. Ritrovati in una fossa comune i corpi di almeno 6 dei 43 studenti scomparsi

messico fosse comuniI corpi di almeno 6 studenti sono stati ritrovati in una fossa comune nel distretto di Pueblo Veijo, alle porte della città di Iguala, dove la scorsa settimana ci sono stati scontri con la polizia e 58 studenti erano stati dati per scomparsi. Il numero era stato poi ridotto a 43.

Il procuratore dello stato di Guerrero, Inaky Blanco, ha solo fatto sapere della scoperta ma non ha voluto precisare il numero dei morti o in che condizione fossero. Numero invece dato da Juan Lopez Villanueva, un membro della Commissione governativa dei Diritti Umani.

Degli scontri avevamo riferito in un precedente articolo, del giorno 30 settembre scorso. 22 poliziotti sono accusati di omicidio, ma le indagini sono ancora in corso e nonni esclude il possibile coinvolgimento di organizzazioni criminali, che hanno infiltrati ovunque, anche nel governo della città.

Secondo le famiglie degli studenti scomparsi, i loro figli erano stati ceduti dalla polizia, che li aveva arrestati, alle bande di criminali. “Il sospetto, l’ipotesi, è che siano stati passati a bande di spacciatori di droga che operano con la copertura della polizia”, ha commentato l’avvocato Vidulfo Rosales, del locale gruppo dei Diritti Umani e che difende le famiglie degli studenti. Degli altri ragazzi non si sa ancora niente.

di Vito Di Ventura

 

    Print       Email

You might also like...

La Malesia rimanda al mittente la plastica

Read More →