Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Current Article

Crollo dell’export per i formaggi svizzeri

By   /   25 Agosto 2014  /   Commenti disabilitati su Crollo dell’export per i formaggi svizzeri

Formaggio svizzeroLa Svizzera è da sempre considerata una delle nazioni che si contende lo scettro di miglior produttrice di formaggi.

La notizia clamorosa data dallo Switzerland Cheese Marketing, istituto che si occupa di tutto ciò che riguarda il formaggio svizzero, è che nel giugno di questo anno le importazioni di formaggio hanno superato le esportazioni.

Quello che potrebbe sembrare solo un passo falso, in realtà è l’esito della decisione di liberalizzare le importazioni, presa nel lontano 2007. Fino a prima dell’inizio della crisi europea le esportazioni non avevano risentito di alcuna flessione, dovuto al cambio favorevole con l’euro, ma la crisi economica globale, ha spinto enormi quantità di capitali, soprattutto europei, verso la Svizzera, facendo aumentare il tasso di cambio del franco svizzero, penalizzando di molto le esportazioni.

Il primo prodotto colpito è stato il formaggio, simbolo elvetico, condizionando anche i consumi interni, spinti verso produttori europei più a buon mercato, ma potrebbe essere solamente il primo prodotto made in Switzerland a subire una diminuzione delle vendite.

    Print       Email

You might also like...

Il borgo delle meraviglie: Torre Alemanna racconta il territorio

Read More →