Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Tecnologia  >  Current Article

L’era dei selfie: in Italia un milione di autoscatti

By   /   22 Luglio 2014  /   Commenti disabilitati su L’era dei selfie: in Italia un milione di autoscatti

E’ la moda del momento nei social network e non solo: anche passeggiando per le strade delle più importanti mete turistiche, non sarà difficile notare gruppi di persone intente a fissare uno smartphone davanti ad un panorama suggestivo. Il selfie, ovvero l’autoscatto fotografico, impazza sul web: i cellulari all’ultimo grido rendono possibile il caricamento istantaneo delle foto anche nei luoghi più remoti ed impervi. Testimoniare quello che si sta facendo attraverso un’immagine, ma anche immortalare un momento importante: ormai i selfie sono diventati protagonisti del web, e gli italiani arrivano a scattarne un milione al giorno. La ricerca, commissionata da Samsung, si focalizza anche sui «compagni di selfie» prediletti: il personaggio famoso con cui scattare una foto preferito dal popolo italico è Vasco Rossi, seguito a ruota da Luciano Ligabue e Laura Pausini.

La selfie-mania degli ultimi mesi non ha infatti risparmiato i personaggi importanti. Anche i cosiddetti VIP cadono nella moda degli autoscatti e, così facendo, creano un canale di contatto con i loro fan ripetendone le azioni. Dall’ormai celeberrimo selfie di Ellen DeGeneres durante la notte degli Oscar, si arriva alle numerose fotografie del presidente degli Stati Uniti Barack Obama, a Raffaella Carrà che a settant’anni inaugura il profilo Twitter con un autoscatto e all’astronauta Luca Parmitano che si è immortalato durante un viaggio spaziale.

I selfie, accompagnati dagli immancabili hashtag (le «parole chiave» in versione social), in realtà non sono una novità nel mondo di Internet. Solo qualche anno fa, la reputazione degli utenti del web che postavano i propri autoscatti, realizzati magari con l’ausilio di uno specchio, poteva scendere bruscamente in seguito alla pubblicazione degli stessi. Ecco che il galateo del web sembra essere fortemente cambiato in poco tempo: da simbolo di vanità e di egocentrismo, gli autoritratti fotografici sono diventati un nuovo modo di comunicare. Ad essere premiati sono i selfie più originali e divertenti, quelli che riescono a trasmettere spontaneità, ironia e leggerezza, quelli che rendono tutto il pubblico «social» partecipe di un grande momento. A fianco degli scatti tradizionali, a fare il giro del web sono quelli più irriverenti: addirittura, solo lo scorso anno, un gruppo di ragazzi piacentini in visita al Vaticano è riuscito ad includere Papa Francesco in una foto, diventata poi famosissima.

di Chiara Gagliardi

    Print       Email

You might also like...

Il fascino della roulette: storia ed applicazioni moderne

Read More →