Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Calcio  >  Mondiali 2014  >  Current Article

Algeria pensa di donare il premio mondiale a Gaza

By   /   4 Luglio 2014  /   Commenti disabilitati su Algeria pensa di donare il premio mondiale a Gaza

FBL-WC-2014-MATCH54-GER-ALG

“Loro ne hanno più bisogno di noi”. Con un post sulla pagina facebook di Islam Slimani, attaccante della nazionale algerina, è uscita la notizia che l’intero premio in denaro ricevuto per le ottime prestazioni dell’Algeria ai recenti mondiali di calcio, verrà devoluto agli abitanti di Gaza.

La squadra dell’Algeria, eliminata dalla Germania solamente ai tempi supplementari  dopo una partita combattuta, è tornata in patria accolta da un pubblico in festa. “One, two, three, viva l’Algerie” è stato uno dei cori più gettonati, mentre un vero e proprio tripudio è stato riservato all’allenatore Akbar Halilhodzic.

Il bosniaco, grazie all’ottimo lavoro effettuato durante la competizione intercontinentale, sembra destinato a sedersi ancora per qualche anno sulla panchina algerina, fatta da giocatori spesso considerati di seconda fascia ma che in ogni partita ci mettono il cuore. Cuore che li ha portati a pensare di devolvere l’intero premio in denaro (indiscrezioni parlano di 9 mln di euro) alla popolazione di Gaza.

    Print       Email

You might also like...

“A un centimetro dalla gloria”: Pinilla e il tatuaggio mondiale

Read More →