Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Scienza  >  Current Article

Svelato dalle analisi del DNA il mistero di Bigfoot e Yeti

By   /   3 Luglio 2014  /   Commenti disabilitati su Svelato dalle analisi del DNA il mistero di Bigfoot e Yeti

BigfootChi di noi non ha mai sentito parlare di Yeti e Bigfoot. Le trasmissioni televisive, i siti internet e i libri hanno enormemente contribuito a creare gli schieramenti di scettici e credenti. I primi hanno sempre giustificato la loro posizione con la scarsità di prove documentate e con l’infondatezza scientifica di quelle raccolte, mentre i secondi avevano dalla loro giganteschi calchi di impronte, foto e peli.

Se per le impronte e le foto sono state condotte moltissime ricerche scientifiche, che però non hanno risolto il dilemma, per quanto riguarda i peli sono stati presentati, il 2 luglio, i risultati delle analisi genetiche condotte sui campioni raccolti in oltre 50 anni di mito. Queste analisi, pubblicate dal Proceedings of The Royal Society, hanno abbinato il DNA mitocondriale dei campioni forniti con quello di mammiferi comuni, come cavalli e lupi, mentre due campioni hanno dato un risultato compatibile con l’Ursus Maritimus, un orso polare.

I campioni raccolti e analizzati erano oltre 30, provenienti da Stati Uniti, Russia, Indonesia, India, Bhutan e Nepal. Con i risultati di questo studio scientifico, iniziato nel 2012, i sostenitori dell’esistenza del Bigfoot o dello Yeti, vedono crollare le ultime prove a loro disposizione, dopo gli esiti negativi di impronte e foto. Non resta quindi che arrendersi alle prove scientifiche oppure mettersi alla “caccia” di nuove prove.

per il comunicato dell’esito degli esami rspb.royalsocietypublishing.org

    Print       Email

You might also like...

Ansia da matematica? Lo conferma la scienza

Read More →