Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Attualità  >  Current Article

La Banca BNP Paribas multata per 8,9 miliardi di dollari

By   /   28 Giugno 2014  /   Commenti disabilitati su La Banca BNP Paribas multata per 8,9 miliardi di dollari

bnp paribasLa BNP Paribas ha ammesso di aver violato le regole delle sanzioni e ha accettato di pagare agli USA la corrispondente multa, pari a 8,9 miliardi di dollari.

Secondo il Wall Street Journal, per pagare la multa il colosso bancario francese utilizzerà i dividendi e l’emissione di bond per miliardi di Euro. Questo assorbirà in pratica tutto l’intero incasso al netto delle tasse del 2013, pari a circa 11,2 miliardi di dollari.

In aprile la BNP Paribas aveva comunicato di aver messo da parte 1,1 miliardi di dollari per coprire il costo delle penalità, ma aveva anche avvisato che “l’ammontare della multa potrebbe essere eccessiva e ben oltre l’ammontare delle provvigioni”.

Il fatto è avvenuto tra il 2002 e il 2009, periodo in cui la Banca non ha osservato le sanzioni imposte all’Iran, Sudan e Cuba.

All’inizio del mese l’Unione Europea era intervenuta nella questione e, Michel Barnier, commissario per il mercato interno dell’Unione Europea, aveva dichiarato che le penalità alla banca francese sarebbero dovute essere “giuste e obiettive”. All’epoca giravano voci di una multa di circa 10 miliardi di dollari.

Il Presidente Francese, Francois Hollande, aveva sollevato la questione con il Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, mentre il Ministro degli Esteri francese, Laurent Fabius, aveva minacciato che un’eventuale multa avrebbe compromesso le trattative in corso sugli scambi commerciali tra EU-USA.

Secondo gli accordi, la BNP potrebbe essere sospesa dal convertire la moneta estera in dollari e questo non inciderebbe sulla sua capacità di operare sul mercato bancario internazionale.

di Vito DiVentura

 

    Print       Email

You might also like...

Addio a Pino Caruso; mattatore della comicità intellettuale

Read More →