Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Current Article

Il giro del mondo con 7milamiglialontano, parte l’avventura della solidarietà

By   /   16 Giugno 2014  /   Commenti disabilitati su Il giro del mondo con 7milamiglialontano, parte l’avventura della solidarietà

7mmlE’ partita da Brescia il 12 giugno la spedizione Around The World 2014-2015. Organizzata dall’associazione no profit 7milamiglialontano, è prima di tutto un viaggio fatto con il cuore, pensato per supportare 7 associazioni no profit. Si tratta di Fondazione Ant, Emergency, Amici della Zizzi, Casa delle Donne, Coopi, Cesvi e Centro Aiuti per l’Etiopia.

Se Jules Verne immaginava per Phileas Fogg e Passepartout il “giro del mondo in 80 giorni”, qui i 42 membri dell’equipaggio avranno a disposizione 11 mesi per completare l’intero percorso facendo ritorno in Italia a maggio 2015 in occasione dell’apertura dell’Esposizione Universale di Milano.

Sette tappe per coprire più di 80 mila chilometri sulla terraferma e oltre 40 mila via mare, documentando le diverse abitudini alimentari del pianeta attraverso video e materiale fotografico. Seguendo il tema della sostenibilità alimentare ed energetica sarà prodotto un reportage sugli stili e le condizioni alimentari dei popoli di confine dei 5 continenti del pianeta. Un cofanetto di tre libri fotografici e un dvd la cui vendita sarà devoluta alle sette associazioni no profit. E ovviamente una mostra all’Expo 2015, nel padiglione Società Civile.

La volontà è quella di “documentare il presente senza filtri ideologici o manipolazioni di lobby” dichiara Giuliano Radici, project leader di 7mml around the world 2015. E così parte una delle più complesse spedizioni degli ultimi tempi. Una staffetta intorno al mondo in cui giornalisti, fotoreporter, videomaker e driver si alterneranno raccontando le loro avventure.

Per viaggiare con loro nasce il sito http://www.7mml.org pensato per condividere ogni esperienza “on the road” ed in tempo reale. Dal sito istituzionale sarà poi possibile contribuire al viaggio “acquistando” miglia i cui proventi saranno devoluti direttamente alle associazioni. E’ la terza edizione del progetto, che di volta in volta ha avuto obiettivi diversi, sempre a sfondo umanitario, e sono in molti a credere in questa idea di solidarietà. Non ci resta che aspettare la conclusione di questa importante iniziativa, restando sempre connessi, con gli occhi e con il cuore.

per informazioni: www.settemilamiglialontano.com

 di Marta Parcesepe

    Print       Email

You might also like...

Conoscere e contrastare il Jihadismo

Read More →