Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Scienza  >  Current Article

Ford e Samsung creano un nuovo genere di batterie per auto

By   /   6 Giugno 2014  /   Commenti disabilitati su Ford e Samsung creano un nuovo genere di batterie per auto

ford-lightweight-conceptLa partnership che da circa dieci anni lega la Ford al colosso coreano dell’elettronica di consumo Samsung ha portato finalmente ad un risultato di rilievo nel settore delle batterie per auto per i veicoli dotati di alimentazione ibrida o elettrica.

Gli sforzi profusi da entrambe le aziende, infatti, sono stati utili a raggiungere l’obiettivo comune di realizzare una batteria agli ioni di litio più leggera del 40% rispetto alle unità attualmente in uso sui veicoli ecologici.

Naturalmente, il contenimento del peso del comparto batterie dal quale si ricava l’energia necessaria al movimento delle auto ibride ed elettriche consentirebbe alle vetture dotate di questa nuova tecnologia di beneficiare di prestazioni più brillanti e di un’autonomia maggiore. Proprio questi fattori, quindi, potrebbero rendere più appetibili e fruibili questi veicoli, le cui vendite sono state finora rallentate proprio dallo scarso livello di prestazioni e dalle limitate percorrenze da esse garantite.

Come funzionano le batterie agli ioni di litio?

Il sistema di batterie progettato da Samsung e Ford prevede l’impiego di una combinazione di un’unità agli ioni di litio con una al piombo-acido a 12 volt. Il lavoro simbiotico di queste batterie può garantire un notevole miglioramento della resa del sistema di recupero dell’energia in frenata, che potrebbe beneficiare di un incremento di prestazioni stimabile fino al 95% in più rispetto ai livelli garantiti dai sistemi attualmente in uso su altre vetture ibride di attuale concezione, come la Toyota Prius e la Honda Civic Hybrid o la Honda Jazz.

In futuro, inoltre, dalla collaborazione tra Ford e Samsung potrebbero scaturire ulteriori sviluppi di questo progetto, mirati a superare i limiti delle normali batterie per auto attuali sulla quasi totalità dei veicoli moderni. Nel futuro prossimo concessionarie e portali online come automobile.it potranno evidenziare proprio la leggerezza e l’efficienza promessa dall’impiego della tecnologia agli ioni di litio per la vendita dei loro modelli di auto nuove e usate. Infatti, tale tecnologia sembra rappresentare la soluzione ideale per contenere il peso del comparto elettrico delle vetture ecologiche, con lo scopo di ottenere una maggiore efficienza dinamica.

Quali vetture sfrutteranno la tecnologia delle batterie aglio ioni di litio?

Sebbene l’obiettivo del progetto che ha viste impegnate insieme Ford e Samsung sia quello di dare luogo ad un’inedita tecnologia capace di soppiantare completamente nel breve volgere di pochi anni le batterie tradizionali piombo-acido con quelle agli ioni di litio, sarà necessario iniziare a collaudare questa soluzione con i giusti tempi, introducendo sul mercato le nuove batterie agli ioni di litio in maniera oculata e attenta.

Una delle prime vetture a poter beneficiare delle batterie agli ioni di litio, potrebbe essere la nuova Ford Fusion, vettura a tre volumi di generose dimensioni che verrà venduta in Europa con il nome ‘’Mondeo’’.

La nuova Mondeo, infatti, seguirà il corso tecnico già iniziato nel 2005 con la Ford GT e ribattezzato ‘’Blueprint for Sustainability’’. Questo programma è stato volto all’introduzione di materiali via via più leggeri che potessero ridurre drasticamente il peso delle auto, senza per questo ridurne le doti dinamiche e di sicurezza. E proprio sulla scia di questo orientamento tecnico, la nuova Mondeo sfrutta le migliori tecnologie attualmente sul mercato per sfoggiare un peso talmente contenuto da rendersi assimilabile a quello della più piccola Fiesta.

    Print       Email

You might also like...

COVID-19: attenzione alla perdita dell’olfatto e del gusto

Read More →