Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Calcio  >  Mondiali 2014  >  Current Article

“Non abbiamo paura della morte”: lo spot del Cile per i Mondiali di calcio

By   /   30 Maggio 2014  /   Commenti disabilitati su “Non abbiamo paura della morte”: lo spot del Cile per i Mondiali di calcio

Schermata 2014-05-30 alle 09.43.50 “La Spagna è difficile? L’Olanda è difficile? Niente è difficile, non ci intimidisce il gruppo della morte. Non ci importa la morte! Perché la morte l’abbiamo già vinta una volta!” Le parole sono di Mario Sepúlveda, uno dei 33 minatori che rimasero intrappolati per 69 giorni a 700 metri di profondità dentro una miniera di oro e rame di San José, nel nord del Cile, il 5 agosto del 2010. “Nulla è impossibile”, è questo il messaggio che Sepúlveda vuole lanciare ai suoi compagni ma soprattutto alla nazionale di calcio del Cile per i prossimi mondiali. La formazione di Vidal&Co. inftti è stata inserita del cosiddetto “girone della morte” con Spagna, Olanda e Australia.

Per caricare i giocatori e spronare l’intera nazione a sostenerli, la Banca del Cile ha realizzato uno spot pubblicitario proprio con i 33 minatori che rimasero intrappolati sotto terra per quasi 70 giorni.

“Nulla è impossibile – urla Mario Sepúlveda -. Il mio messaggio al nostro Cile è che andremo a vincere. Loro hanno talento e dietro tutta la nazione pronta a combattere con loro”

    Print       Email

You might also like...

Algeria pensa di donare il premio mondiale a Gaza

Read More →