Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Current Article

Egitto. Alle elezioni vince el-Sisi tra le polemiche

By   /   30 Maggio 2014  /   Commenti disabilitati su Egitto. Alle elezioni vince el-Sisi tra le polemiche

el-sisi 2Secondo le exit pool, l’ex Capo delle Forze Armate e Ministro della Difesa, il Generale Abdel Fattah el-Sisi, vince le elezioni presidenziali con il 95,3% delle preferenze, nei confronti del suo avversario politico Hamdeen Sabahy che ha raccolto solo il 4,7%.

Anche se il risultato finale si saprà domani, si tratta di una vittoria largamente annunciata. In una conferenza stampa, Sabahy ha già riconosciuto la vittoria del Generale “E’ tempo di rispettare la scelta del popolo e ammettere la sconfitta”. Secondo l’agenzia di stato online Ahram, durante la conferenza Hamdeen Sabahy non ha fatto cenno al fatto che alcuni suoi rappresentanti di lista sono stati aggrediti e detenuti mentre quelli di el-Sisi erano presenti nei seggi e distribuivano false schede elettorali.

Ma a pesare sul risultato, oltre alle polemiche del giorno in più di votazione concesso dalla Commissione Elettorale, è la scarsa percentuale dei cittadini che si sono recati alle urne, pari al 48%.

Anche, sempre secondo il giornale Ahram: “La nazione si è messa, secondo  la volontà del suo popolo, sulla strada giusta e si dirige fermamente verso il futuro che il popolo ha scelto”. Tuttavia, in questo futuro non ci sarà posto per i Fratelli Musulmani, formazione politica, che sosteneva il precedente deposto presidente Morsi, formazione bandita e dichiarata terrorista.

Tra l’altro, ieri, il Presidente ad interim, Adly Mansour, he emanato un decreto che annullava la cancellazione dei reati a 52 islamisti, tra cui 9 aderenti ai Fratelli Musulmani e 18 jiadhisti, che avevano partecipato al fallito attentato a Mubarak del 1995.

di Vito Di Ventura 

    Print       Email

You might also like...

Rapporto 2020 sul Terrorismo

Read More →