Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Tecnologia  >  Current Article

Skype verso la traduzione in tempo reale delle videochiamate

By   /   29 Maggio 2014  /   2 Comments

SkypeLa tecnologia delle comunicazioni negli ultimi anni ha fatto enormi passi in avanti consentendo a chiunque di contattare in modo semplice e veloce persone in ogni luogo sulla faccia della Terra. Telefono, internet ed email sono stati soppiantati in breve tempo da uno strumento che consente videochiamate gratuite. Il suo nome è Skype.

Il prodotto non ha bisogno di grosse presentazioni. Ormai chiunque sa di cosa stiamo parlando. L’unico limite di questo software free, ora di proprietà della Microsoft, era l’impossibilità di comunicare con qualcuno che non parlasse la nostra lingua, ovviamente a meno che non si conosca in maniera sufficiente l’inglese. Proprio per questo i team di ricerca e sviluppo di Skype e Microsoft hanno unito le forze per implementare il servizio con un traduttore simultaneo. La notizia è stata data dall’AD di Microsoft Satya Nadella al Code Conference. La funzionalità è ancora in fase di testing, ma la versione 1.0 dovrebbe dovrebbe essere rilasciata con Windows 8 entro la fine dell’anno.

Ovviamente la prima release avrà un numero limitato di lingue conosciute, infatti si immagina che per l’implementazione con le lingue più usate ci sarà bisogno di almeno altri due anni di lavoro. Alla base di questa nuova tecnologia c’è un interesse da parte di Microsoft molto forte. Già a partire dal 2010, infatti, la software house americana ha investito in maniera significativa su un sistema di traduzione, basato sullo strumento telefono, che fu mostrato in Cina nel 2012. Con l’aquisizione di Skype Microsoft ha avuto a disposizione lo strumento giusto da abbinare al suo traduttore.

La questione della traduzione simultanea non è un argomento caro solo al binomio Microsoft/Skype, ma anche Google, tramite il suo Translate, ha sviluppato e ora miglirato sensibilmente, un sistema di traduzione dapprima scritto ed ora anche vocale.

Lo sviluppo delle tecnologie di comunicazione ci spinge verso una conoscenza di ciò che c’è oltre i nostri confini, non solo nazionali, ma soprattutto mentali e ci permetterà di vivere, conoscere e accettare ciò che sembra lontano dal nostro standard di vita, rendendoci sempre più cittandini del mondo.

    Print       Email

2 Comments

  1. Giacomo Terranova ha detto:

    Sicuramente questa india potrà aiutare tante persone di culture lontane a capirsi…
    Grazie Stefano per aver letto e commentato l’articolo.
    Continua a seguirci

  2. Stefano ha detto:

    Bella idea!! Oltre a poter scrivere messaggi automaticamente tradotti con WorldMessage, da domani si potrà anche parlare! Una bella svolta!

You might also like...

Il fascino della roulette: storia ed applicazioni moderne

Read More →