Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Ambiente  >  Current Article

Nasce “In vacanza nei Parchi” il portale per vivere la natura dell’Appennino Lucano e della Sila

By   /   27 Maggio 2014  /   Commenti disabilitati su Nasce “In vacanza nei Parchi” il portale per vivere la natura dell’Appennino Lucano e della Sila

invacanzaneiparchiUn modo nuovo di vivere la natura. E’ il progetto di promozione turistica In Vacanza nei Parchi, finanziato da Fondazione Telecom Italia e promosso da una partnership d’eccellenza tra il Parco Nazionale dell’Appennino Lucano Val d’Agri-Lagonegrese e il Parco Nazionale della Sila, insieme a Legambiente Basilicata Onlus.

L’iniziativa nasce per migliorare l’offerta turistica potenziando il turismo naturale in due zone fondamentali per la tutela della biodiversità. Si punta così al turismo sostenibile, un turismo di qualità che si sviluppa attraverso l’interazione tra nuove tecnologie, innovazione e cultura del territorio.

Nasce il portale www.invacanzaneiparchi.it che consente ai visitatori di “auto-costruirsi” la propria vacanza nei Parchi attraverso pochi click, un’incredibile opportunità per migliorare l’offerta turistica e far conoscere il territorio nel dettaglio. Natura, arte, tipicità, eventi, escursioni e relax sono solo alcuni degli argomenti trattati all’interno del sito, dove si può navigare per area di interesse o per luoghi, grazie ad un sistema di georeferenziazione. L’opzione “parco accessibile” racchiude esperienze e servizi appositamente pensati per persone diversamente abili. Disponibile in italiano, inglese e tedesco, il portale è ottimizzato per pc, tablet e smartphone.

“La realizzazione e l’implementazione del portale turistico www.invacanzaneiparchi.it – ha dichiarato il Presidente del Parco Appennino Lucano Domenico Totaroinsieme all’adozione della Carta Europea del Turismo Sostenibile, rappresenta un modo per incoraggiare e sostenere il miglioramento dell’offerta turistica del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, cercando di adeguarla agli standard europei e alle richieste di un mercato sempre più esigente e qualificato”.

“L’idea di questo portale turistico è di per sé vincente – ha affermato il Presidente del Parco Nazionale della Sila Sonia Ferrari – nella misura in cui non solo consente di rafforzare la rete fra gli operatori dei parchi coinvolti valorizzando e promuovendo conseguentemente con maggiore forza le risorse di queste aree protette, ma anche puntando alla soddisfazione del turista, a cui viene offerta l’opportunità di strutturare la propria vacanza a seconda dei propri tempi, gusti e possibilità, in generale delle proprie esigenze”.

Dal canto suo, Fondazione Telecom Italia consolida il suo impegno per la valorizzazione del patrimonio nazionale ambientale nell’ottica di una stretta collaborazione tra ambiente, cultura, turismo e nuove tecnologie. Di certo la bellezza naturale e paesaggistica custodita nei Parchi italiani è uno degli elementi caratteristici del nostro Paese, un’incredibile ricchezza da valorizzare.

di Marta Parcesepe

    Print       Email

You might also like...

Allarme clima: fa male anche alla nostra mente

Read More →